• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

PESCARA: ALL'AURUM SPETTACOLO SULLE DONNE DEL'900 TRA MUSICA E TEATRO

Pubblicazione: 20 novembre 2018 alle ore 12:35

PESCARA - Le grandi donne che hanno fatto il '900 in uno spettacolo in programma all'Aurum di Pescara per diovedì 22 novembre alle 17,30 nella sala Flaiano.

Si chiama "Storie di donne nell’universo culturale del Novecento", e sarà un recital poetico e musicale, ideato e diretto dalla pianista aquilana Sara Cecala

A salire sul palcoscenico, Franca Minnucci, Anna Di Giorgio (voci recitanti), Libera Candida D’Aurelio (cantante), Antonio Scolletta (violino), Lorenzo Scolletta (fisarmonica) e la stessa Cecala al pianoforte, con la partecipazione del giornalista aquilano Angelo De Nicola.

Calcheranno le scene raccontando l’amicizia tra Matilde Serao, scrittrice e giornalista, moglie, tra l’altro, dello scrittore Edoardo Scarfoglio, nato a Paganica, una frazione dell’Aquila, prima donna italiana fondatrice di un giornale, Il Giorno e co-fondatrice de Il Mattino di Napoli e del Corriere di Roma, ed Eleonora Duse, la "divina" che incantò con le sue appassionate interpretazioni teatrali il pubblico italiano e d’oltreoceano e il vate originario di Pescara, Gabriele D'Annunzio.

L’evento intreccerà, inoltre, le vicende dell’impegno civile delle madri dei desaparecidos argentini all’amore violato ed annientato dalla barbarie umana, un fil-rouge per una riflessione corale sul ruolo femminile nella storia contemporanea.

"Ho curato il testo - dice Sara Cecala - e la scelta del repertorio musicale affidandoli alla bravura di Franca e di Anna e al talento di Candida, tre amiche di spiccata sensibilità artistica, donne impegnate nella cultura e nell’arte che rappresentano l’Abruzzo e le sue eccellenze ben oltre i confini regionali".

"L’intento è quello di condividere con loro e con il pubblico, che mi auguro numeroso, un viaggio nel tempo per far riaffiorare, grazie ai versi poetici e alla voce del cuore, la musica, le stesse potenti emozioni che, a volte intrise di tenerezza e di energia vitale, altre permeate di dolore, altre ancora solamente foriere di un destino ignobile, le protagoniste del recital hanno, con determinazione e coraggio, donato senza riversa al mondo, cambiando i destini dei popoli", conclude.                                                                             

L’evento ad ingresso gratuito è realizzato con il contributo della Fondazione PescarAbruzzo e con il patrocinio del Comune di Pescara.

È possobile prenotarsi telfonando al numero, 329/3637552.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui