PESCARA: ASSALTO AL CENTRO
SCOMMESSE, RUBATI 13 MILA EURO

Pubblicazione: 26 giugno 2018 alle ore 13:59

PESCARA - Si è presentato nel cuore della notte con una maschera che gli copriva la faccia e una pistola in mano.

Così, intorno alle 4 e mezza di ieri, un rapinatore solitario ha assaltato il "Centro scommesse 51" di corso Vittorio Emanuele a Pescara, a un passo dall'incrocio con via Chieti, portando via l'incasso accumulato fino ad allora dal Centro scommesse, circa 13 mila euro.

A quel punto, come racconta Il Centro, il rapinatore mascherato si è dileguato scappando a piedi lungo le traverse vicine.

A nulla è valso l'intervento dei carabinieri del Nucleo operativo, diretti dal tenente Antonio Di Dalmazi che, allertati dalla centrale operativa del 112 a cui si era rivolta subito la titolare, hanno setacciato palmo a palmo la zona, ma senza esito. Proseguono le indagini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui