PESCARA: CONFINDUSTRIA E SIMEST PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE ABRUZZESI

Pubblicazione: 02 novembre 2017 alle ore 17:01

Alessandra Ricci ad di Simest

PESCARA - La società Simest, che insieme alla Sace costituisce il polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cdp, ha acquisito attraverso un aumento di capitale il 30% di Oma Spa, azienda del gruppo Angelucci di Pescara, per un impegno pari a 10 milioni di euro. 

 L’annuncio è stato dato martedì 31 ottobre dall’ad di Simest, Alessandra Ricci e dall’ad di Oma, Mauro Angelucci, nel corso di un evento organizzato presso la sede di Confindustria Chieti Pescara. 

Oma Spa oggi è leader per fornitura, costruzione e montaggio di strutture metalliche, di parti in pressione, di piping, montaggio e commissioning meccanico (reattori, colonne, vessels, pompe c.) ed è operativa nei settori oil&gas, raffinerie, chimico, power, cemento, ecologia, vetro, petrochimico e nei servizi globali di manutenzione.

L’intervento di Simest supporterà il piano di investimenti 2017-2022 del gruppo Oma che ha tra i principali obiettivi il rafforzamento sui mercati esteri già presidiati, quali Russia e Romania, e anche l’ingresso in nuove geografie ritenute strategiche come Bulgaria, Repubblica Ceca e Kazakistan.

L’attuazione del piano di investimenti consentirà al gruppo Oma di proseguire la strategia di diversificazione commerciale con particolare focus sulla clientela internazionale, aumentando la quota export dall’attuale 30% all’85% a regime.

"Siamo molto orgogliosi del nostro investimento, perché avere il gruppo Oma come partner significa per Simest poter affiancare un’eccellenza del settore consentendole di competere con sempre maggiore forza a livello internazionale, conquistando nuove quote di mercato - ha affermato Alessandra Ricci - inoltre la quota dell'Abruzzo nel nostro portafoglio,  grazie a questa operazione raddoppia, essendo già presenti 7 aziende, per complessivi 11 milioni".

"L’ingresso di Simest nel capitale del gruppo Oma, che rafforza la propria struttura patrimoniale - ha commentato Angelucci - segna oggi un inizio ambizioso e consente ad una azienda abruzzese con una eccellente vocazione come general contractor di affermarsi, con sempre più successo, come uno degli indiscussi leader mondiali nel settore dell’impiantistica".

Simest è una società controllata al 76% dalla Sace e partecipata da primarie banche italiane e associazioni imprenditoriali.

Simest e Sace costituiscono il polo dell’export e dell’internazionalizzazione del gruppo Cdp, che racchiude tutti gli strumenti per il supporto alle imprese italiane che vogliono competere e crescere a livello internazionale.

In particolare, Simest interviene in tutte le fasi dello sviluppo estero delle imprese attraverso finanziamenti a tasso agevolato a sostegno dell’internazionalizzazione, contributi agli interessi a supporto dell’export e acquisizioni di partecipazioni.
 
Il Gruppo Oma della famiglia Angelucci, cliente anche di Sace, fondata nel 1981 vanta numeri e commesse da record con clientela di spiccata risonanza a livello mondiale e, con quattro sedi operative in Italia, uno stabilimento in Romania, circa 800 dipendenti, un fatturato nel 2016 di oltre 100 milioni di euro, un portafoglio ordini di circa 200 milioni di euro, prevede per i prossimi anni una ulteriore significativa crescita del volume di affari.

Grazie alla forte propensione all’internazionalizzazione ha conseguito il successo sui mercati ecompetitività nel settore dell’impiantistica metalmeccanica.
 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui