• Abruzzoweb sponsor

PESCARA: EVADE DAI DOMICILIARI E DISTRUGGE LA CASA DEL VICINO

Pubblicazione: 20 giugno 2019 alle ore 19:08

PESCARA - Evade dagli arresti domiciliari e fa a pezzi la casa del vicino. E' accaduto la notte scorsa, in un condominio della Tiburtina, a Pescara.

L'intervento di una pattuglia della squadra volante è riuscito a riportare la calma tra i residenti della palazzina, terrorizzati  per le conseguenze di una lite furibonda.

I poliziotti, spiega Il Centro, hanno intercettato A.M.B, cittadino romeno 29enne, mentre si stava allontanando in strada. L'attività di polizia giudiziaria ha poi chiarito che dopo essersi presentato nell’appartamento del vicino, il giovane  aveva cominciato un violento diverbio culminato col danneggiamento di porte e mobilio.

Ulteriori accertamenti hanno consentito di verificare che il romeno era sottoposto a detenzione domiciliare; il giovane è stato quindi arrestato in flagranza di reato per evasione e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del giudizio direttissimo.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui