PESCARA: GLI STUDENTI DEL LICEO MUSICALE INCONTRANO ERRI DE LUCA

Pubblicazione: 23 gennaio 2018 alle ore 12:53

Lo scrittore Erri De Luca incontra gli studenti del Mibe di Pescara

PESCARA - Un incontro tra lo scrittore, giornalista e poeta napoletano Erri De Luca e gli studenti del Mibe (Liceo artistico, musicale e coreutico) di Pescara è stato organizzato per il 7 febbraio, alle 11, nell'Aula Magna, in via Einaudi 2.

Gli studenti stanno preparando per l'evento una serie di ricerche, letture, prove di readings e recitazione, brani musicali ed opere multimediali, mossi dalla passione per le frasi dello scrittore, piene di significati, le sue storie intense e un pò magiche, i racconti di guerra, di adolescenza e i suoi fervidi interventi su temi di attualità quali l'immigrazione, le opere della Val di Susa e la riflessione sulla coscienza critica e civile.

Sono stati gli alunni stessi a proporre le pagine sulle quali lavorare, ed avendo l'autore lasciato ''carta bianca'' e quindi la scelta di leggere ed operare su qualunque suo libro, i ragazzi ne hanno scelti parecchi, complice la snellezza e la grande comunicativa dei suoi scritti.

De Luca stesso in più di una occasione ha dichiarato ''di non essere interessato ad incontrare platee pronte solo a domande ma di cercare all'interno degli incontri qualche grosso spunto di scambio'', e il liceo Mibe è una scuola che si presta a questo tipo di interazione, grazie ai diversi linguaggi che adopera: disegno, musica, danza, poesia, letteratura, pittura, readings e linguaggi multimediali video e fotografici.

De Luca, come scrittore, pubblicò il suo primo romanzo, Non ora, non qui, una rievocazione della sua infanzia a Napoli, nel 1989, a quasi quarant'anni.

Non ora, non qui, è stato tradotto in francese, spagnolo, inglese e altre 30 lingue, tra il 1994 e il 2014 ha ricevuto invece il premio 'France Culture' per Aceto, arcobaleno, il Premio 'Laure Bataillon' per Tre cavalli, il 'Prix Femina étranger' per Montedidio, Il 'Premio Petrarca' in Germania, 'Le Prix Europeen de la Litterature' a Strasburgo, il premio 'Leteo' in Spagna il 'Premio Jean Monnet' in Francia.

Ha collaborato inoltre con articoli di opinione a diversi giornali, tra i quali La Repubblica, Il Corriere della Sera, Il Manifesto, Avvenire.

Si è occupato anche di teatro, portando in scena, con la nipote Aurora, lo spettacolo In viaggio con Aurora.

Nel 2011 ha creato una fondazione, che porta il suo nome, con finalità culturali e sociali, tra gli archivi, messi a disposizione dalla fondazione per la consultazione, c'è anche quello del giornale Lotta Continua, a cui aderì giovanissimo, dopo il diploma, che è consultabile tramite web.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui