PESCARA: NUOVA SEDE DEL ''MISTICONI-BELLISARIO'', OK DA REGIONE E PROVINCIA

Pubblicazione: 21 febbraio 2018 alle ore 15:07

PESCARA - "Il futuro artistico e culturale di Pescara si delinea al Liceo Artistico, Musicale e Coreutico 'Misticoni-Bellisario'". 

Nella sede di Viale Kennedy, infatti, è stato presentato ieri, 20 febbraio, dalla professoressa Donatella Nubile, dal professor Lucio Sarra (ex docente dell’istituto) e dal dirigente scolastico Raffaella Cocco, il progetto per la costruzione della nuova sede del Musicale e Coreutico, con annesso Auditorium fruibile dal territorio, per realizzare un moderno concetto di scuola  aperta alla città e alle sue esigenze.

Il progetto della nuova sede, viene spiegato in una nota, è stato illustrato alla presenza del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso e del presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco, "che si sono mostrati coinvolti e convinti nel proposito di supportare e finanziare le richieste avanzate dalla scuola".

Il nuovo concept della sede dedicata al musicale e coreutico, presentato anche in un plastico, è stato studiato e realizzato dai docenti del dipartimento di architettura e design Industria, che hanno individuato lo spazio per la nuova  sede nel sito dell’ex Enaip di Pescara che, essendo poco distante dalla sede storica di Viale Kennedy, si presterebbe alla creazione di una sorta di 'campus' del Mibe.

La struttura, dalle linee avveniristiche, è stata pensata dopo un’accurata analisi di contestualizzazione ed è stata disegnata armonizzandola con le caratteristiche territoriali della zona della riviera nord. 

Si tratta di un’opera aperta sia architettonicamente che nei confronti del mondo esterno: la città, gli artisti, gli eventi musicali. 

Un’architettura non invasiva, integrata in un contesto verde, davanti al mare: 1.500 metri quadri per piano per un totale di 5 mila metri quadrati netti, più un auditorium di circa 700 posti "rappresentano una costruzione di interesse non solo per la scuola ma anche per la città".

Il Liceo Mibe, infatti, "produce arte e cultura e la esporta in tutto il territorio, per questo lo stabile è stato pensato per restituire alla città un capiente  auditorium dove la cittadinanza può fruire delle esibizioni e delle attività concertistiche, coreutiche, artistiche che caratterizzano la scuola. Gli alunni della 5D, e in particolare Ester D’amico, Elisabetta Ricci, Simone Scocca e Benedetta Cantò hanno curato tutta la comunicazione e la presentazione del progetto".

La nuova sede, che si aggiungerà alla sede storica di viale Kennedy e alla sede del 'Bellisario', ospiterà le sezioni del musicale (dalla prima alla quinta, con le differenti specialità strumentali) e il corso completo del Liceo 'Coreutico', oggi situati in parte presso la sede di via Passolanciano. 

I rappresentanti di governo "hanno manifestato la volontà della Regione Abruzzo e della Provincia di Pescara di appoggiare questo progetto e, grazie alla sinergia istituzionale, di portarne a compimento la realizzazione".

Il governatore D’Alfonso ha avviato seduta stante una contrattazione per verificare le fattibilità, "a conferma dell’apprezzamento nei confronti della creatività e dell’innovazione espressa da questo progetto, nonché della vivacità artistica e culturale che da sempre si respira nell’ambiente scolastico del Liceo Misticoni-Bellisario".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui