• Abruzzoweb sponsor

PESCARA: PETTINARI, ''SEDE DELLA REGIONE TRASFORMATA IN UNA DISCARICA''

Pubblicazione: 11 febbraio 2020 alle ore 10:22

PESCARA - "La sede della Regione Abruzzo in via Raffaello, a Pescara, ormai da tempo non utilizzata, si è trasformata in una vera e propria discarica a causa dell’incuria e dell’abbandono".

Un fatto inaccettabile secondo il vice presidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari che ha richiesto un intervento immediato per bonificare l’area che, secondo alcuni residenti, sarebbe anche infestata da topi e altri animali.

"L’Edificio – spiega Pettinari – ormai inutilizzato da Regione Abruzzo si trova in una zona altamente abitata e vicinissima alla scuola media Rossetti, per cui tanti studenti ci passano davanti ogni mattina per recarsi a scuola. E’ inaccettabile che sia abbandonata in questo stato, quindi, poiché rappresenta, oltre a uno spettacolo indecoroso, anche un problema per la salubrità e la sicurezza degli studenti e dei residenti".

"Le foto scattate dal consigliere comunale del M5S Giampiero Lettere rappresentano uno scenario squalificante per una struttura di proprietà della Regione, per questo ho chiesto l’immediato intervento degli organi preposti".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui