PESCARA: RAPINO' SUPERMERCATO,
ARRESTATO SENZATETTO DI 28 ANNI

Pubblicazione: 26 giugno 2018 alle ore 15:07

PESCARA - Armato di pistola, aveva rapinato un supermercato di Pescara e si era dato alla fuga con un bottino di 250 euro.

Grazie alle indagini dei carabinieri, l'autore del colpo è stato individuato e arrestato. In carcere, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, è finito un 28enne senza fissa dimora. I fatti erano avvenuti in un supermercato di via Rigopiano, nel capoluogo adriatico, lo scorso 8 giugno.

L'uomo era entrato nell'attività a volto scoperto e armato di pistola, poi risultata finta. Minacciando il personale, si era fatto consegnare gli incassi, per poi fuggire a piedi. Le immediate indagini avviate dai carabinieri della Compagnia di Pescara hanno permesso, anche grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, di individuare il 28enne, già noto alle forze dell'ordine.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita oggi è stata emessa dal gip di Pescara, su richiesta della Procura, al termine delle attività investigative. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui