PESCARA: RIMOSSE BICICLETTE IN SOSTA SELVAGGIA SULLE AIUOLE DEL LUNGOMARE

Pubblicazione: 09 luglio 2017 alle ore 19:00

PESCARA - “Nella giornata di oggi sono state effettuate dalla Polizia Municipale co l'ausilio di un mezzo di Attiva le prime rimozioni delle biciclette legate ai pali e parcheggiate sulle aiuole del Lungomare Matteotti". Lo rende noto il sindaco di pescara Marco Alessandrini,  che ha così dato attuazione  all'ordinanza 126 firmata il 29 giugno, a cui spiega il primo citadino, hanno fatto seguito 10 giorni di tolleranza voluti dall'Amministrazione perché ci fosse la piena conoscenza delle nuove regole e non si arrivasse alle sanzioni che abbiamo favorito sia via Facebook che attraverso gli altri canali di comunicazione".

Ieri sono state portate sul lungomare nord 17 strutture a cui si sono aggiunti anche gli stalli rimossi da altre zone della città dove sono state collocate le 184 rastrelliere di nuova generazione e continueremo a potenziare ancora proprio per venire incontro il più possibile all'utenza.

Le bici rimosse sono state in tutto 18, i proprietari potranno recuperarle al comando della Polizia Municipale dove resteranno depositate per 30 giorni. Come da ordinanza, la proprietà potrà essere dimostrata con l'esibizione della chiave del lucchetto o delle combinazioni di apertura dello stesso se c'è o qualunque altro mezzo.

"Si tratta di un'azione di sensibilizzazione - dice Alessandrini - alla tutela delle aiuole appena riqualificate della riviera e un decoro che interessa il luogo più vissuto dalla città d'estate che deve essere vissuto in sicurezza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui