PESCARA: RIVIERA NORD, ULTIMA FASE DEI LAVORI, ''STRINGEREMO TEMPI E DISAGI''

Pubblicazione: 11 maggio 2018 alle ore 18:16

PESCARA - Riapre alla circolazione stasera alle 18 anche l’ultimo tratto interessato dai lavori di risanamento della riviera nord che va da via Tassoni alla Madonnina. L’annuncio è stato dato oggi dal sindaco Marco Alessandrini e dal vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Antonio Blasioli durante la conferenza che si è tenuta sul posto, in piazza Primo Maggio. p

I prossimi interventi prevedono il rifacimento del manto di asfalto su tutti i 3chilometri interessati dalla riqualificazione: si procederà da lunedì 14 maggio tornando al primo tratto in cui il cantiere era stato suddiviso, quindi dalla rotonda Paolucci a via Ragazzi del 99, che sarà chiuso perché comincerà la scarifica dell’asfalto e la posa del nuovo manto. Sul posto oggi anche il dirigente del settore Lavori pubblici Giuliano Rossi, la ditta e il consigliere Emilio Longhi.

“Vogliamo comunicare tutti i progressi dei lavori, perché l’evoluzione di questo cantiere ci interessa molto: sia per il valore di questo intervento che restituirà alla città una riviera completamente risanata e riasfaltata -  ha detto il sindaco Marco Alessandrini - sia per i disagi che comporta, visto che si tratta di un intervento invasivo e richiede necessariamente una mobilità alternativa a questa arteria dove transitano mezzi e bisogna agire in completa sicurezza.

"Riviera aperta per il fine settimana, da lunedì comincia la seconda fase, con la posa degli asfalti e successivamente si rifarà anche la segnaletica orizzontale - ha continuato il primo cittadino -. Ringrazio la ditta che sta procedendo davvero con grande celerità, ringrazio la cittadinanza che sta collaborando al massimo perché i lavori progrediscano, accogliendo anche i disagi. Dal canto nostro stiamo facendo di tutto perché si proceda limitando tempi e trambusto perché è uno dei lavori più attesi per la città e vogliamo che la sua passeggiata principale accolga l’estate rinata e più sicura”.

“Questo è un lavoro abnorme, dal 23 aprile procediamo in progress con una velocità davvero importante, che abbiamo agevolato perché il cantiere potesse seguire il suo corso con il minor disagio per tutti – ha sottolineato il vicesindaco Antonio Blasioli –. Non ci sono in passato interventi di questa rilevanza su un’arteria come questa, è la prima volta che si riqualifica la riviera con un intervento profondo di risanamento strutturale e va fatto a regola d’arte. Così è stato fino ad oggi, con grande anticipo anche sui tempi inizialmente previsti, abbiamo riaperto al traffico i tratti via via interessati, accorpando gli ultimi due proprio per evitare tempi morti". 

"Così faremo per la fase degli asfalti. Lunedì 14 dalle 7 - ha aggiunto il vicesindaco - torna chiuso il primo tratto da via Cavour-rotonda Paolucci a via Ragazzi del 99: ricominciamo da lì per permettere un maggiore assestamento del lavoro compiuto a valle, sarà effettuata la scarifica, la ricarica e il livellamento dell’asfalto provvisorio e la posa del nuovo manto. A seguire passeremo al tratto di via Ragazzi del 99-via Muzii, poi via Muzii-via Tassoni e Madonnina. L’ordinanza è unica e riguarda tutto il tratto di lavorazione, ma i tempi saranno reali, nel senso che se nel procedere la ditta avrà necessità di accorpare ulteriormente i tratti per ottimizzare gli interventi, procederemo in tal senso e tutta la segnaletica sarà spostata com’è accaduto fino ad oggi. In ogni caso dobbiamo chiudere perché il cantiere deve operare in piena sicurezza e per la qualità del lavoro".

"Su ogni segmento le operazioni non dureranno più di 2 giorni - ha detto ancora Blasioli -. Una volta rifatto anche l’asfalto dovremo aspettare un po’ di giorni per procedere alla segnaletica orizzontale, perché è necessario che l’asfalto faccia presa, stiamo vagliando l’utilizzo di particolari vernici, più durevoli, sui passaggi pedonali, ma confidiamo che entro il 23 maggio vedremo concluso un lavoro che da capitolato richiedeva 45 giorni e avremo una riviera completamente rinata per buona pace di residenti, turisti e tutti i fruitori della nostra passeggiata costiera". 

"Ringraziamo la città che sta davvero collaborando positivamente ai lavori, a tutti diciamo di sopportare ancora per un pochino, ma siamo agli sgoccioli e questa pazienza vale davvero la pena perché vogliamo che una delle arterie principali sia non solo bella ma tra le più belle d’Italia. Questo lavoro inoltre ci interroga e ci spinge sulle prime sperimentazioni di pedonalizzazione della riviera, magari per alcune ore e per determinati tratti, una sperimentazione da sottoporre ai progettisti dell’aggiornamento del Piano generale del traffico urbano”, ha concluso. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui