• Abruzzoweb sponsor

PESCARA: SCONTRO SU RESTYLING RIVIERA SUD, BALNEATORI, ''NO CANTIERI IN STAGIONE TURISTICA!''

Pubblicazione: 18 febbraio 2019 alle ore 15:00

PESCARA - E'  polemica a Pescara, per l'imminente inizio lavori di completamento del restyling della riviera sud, che prevede pista ciclabile,rifacimento di tutti i marciapiedi, tanti nuovi alberi e ampliamento della pineta. Il problema è però rappresentato dalle tempistiche degli attesi lavori di riqualificazione,  che rischiano di estendersi ben oltre l'inizio della stagione turistica, visto che il  vicesindaco Antonio Blasioli, appena eletto consigliere regionale con il Partito democratico, ha detto che  i lavori dovrebbero durare altri cinque mesi. Inaccettabile, per Riccardo Padovano presidente Sib Confcommercio di Pescara, che prende duraposzione per i balneatori della riviera sud. 

Per Padovano, infatti,  "è una follia pensare che gli operatori balneari che operano nella riviera sud, possano sopportare un’altra stagione estiva fra rumore, polvere e disagi per la clientela come quella dello scorso anno".

Padovano chiede dunque "lo stop ai lavori da fine aprile a metà settembre e di procedere con immediatezza all’ampliamento della superficie destinata ai parcheggi adiacente al lato nord del teatro D’Annunzio, dotando la stessa di adeguata segnaletica utile ad indicarne l’accesso. Per le restanti parti del progetto il Comune dia priorità agli interventi che possono essere completati entro fine aprile rinviando gli altri al termine della stagione estiva".

"Vogliamo certezze al riguardo e non accetteremo promesse verbali come quelle dello scorso anno che sono state poi puntualmente disattese causando danni economici rilevanti agli stabilimenti balneari del tratto interessato dai lavori”,conclude Padano. 
I lavori di riqualificazione partiranno entro questa settimana,  per un importo complessivo di 800 mila euro. 

La sistemazione della strada riguarderà percorsi carrabili, ciclabili e pedonali, senza sacrificare posti auto. La pista ciclabile e pedonale passerà dall’attuale dimensione di poco più di 5 metri, ad 11 metri, abbellita con siepi, panchine e una fontana all’altezza del Teatro d’Annunzio.

Il progetto prevede anche il rifacimento di tutti i marciapiedi anche delle vie limitrofe come Via De Titta, Via De Nardis e Via Pepe  e nel tratto più a ridosso di Piazza Le Laudi, da sempre più buio rispetto alle altre zone, sarà impiantata una nuova illuminazione. 
Da sottolineare anche l’ampliamento della Pineta che arriverà a ridosso della spiaggia con la piantumazione di nuovi pini e lecci ed un piccolo stagno, fino alla realizzazione di un giardino dunale nel tratto di spiaggia libera, con un nuovo prato di oltre 2200 metri quadri. 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui