• Abruzzoweb sponsor

PESCINA: EX TRONISTA UOMINI E DONNE NON SI PRESENTA A UNA SERATA, L'ORGANIZZATORE, ''SCAPPATA CON I SOLDI''

Pubblicazione: 06 novembre 2019 alle ore 20:21

PESCINA - "Ha rubato i soldi ed è scappata via".

La dura accusa arriva da Ivan Iacutone, agente di Celano, ed è rivolta alla dj ed ex tronista di Uomini e Donne Valentina Dallari, attesa in un locale di Pescina per una serata alla quale, però, non ha mai preso parte.

La vicenda è stata ricostruita in due versioni contrastanti sui profili social dei due.

Secondo quanto spiegato su Instagram da Iacutone, organizzatore della serata, Dallari si sarebbe presentata presso l’hotel prestabilito e "messa al corrente di tutto, le è stato dato vitto, alloggio e tutto il resto come accordato. Dopo mezz’ora ha voluto cambiare hotel nel quale alloggiare, che è stato prenotato e pagato, per farla contenta". 

"Nel secondo hotel non si è mai presentata – ha continuato a scrivere sui social Iacutone - Ha rubato tutti i soldi, compreso il pagamento del secondo albergo ed è scappata via insieme all’altro impostore [...], suo driver, non effettuando la prestazione artistica. Consiglio a tutti di tenerla lontana. Quello che ha fatto non ha bisogno di aggettivi". E annuncia che la questione è stata affidata a dei legali. 

Lei, per il momento, ha deciso di non replicare alle accuse ma sui social Dallari ha motivato l’annullamento della serata con queste dichiarazioni: "Ragazzi, buongiorno! Sto tornando adesso, mi sto facendo altre cinque ore di macchina, perché ieri avevo una data prestabilita già in questo posto in Abruzzo e che, purtroppo, non è potuta esserci perché ci sono stati dei grandissimi, enormi, problemi – ha spiegato Valentina Dallari ai suoi fan tramite Instagram story -  Sono arrivata e hotel, location, non erano quelli prestabiliti dal contratto. Mi sono trovata in una situazione abbastanza greve in cui non si poteva assolutamente lavorare, almeno io non sono abituata a lavorare così. È stato brutto, mi dispiace per chi mi stava aspettando, ma purtroppo non è stata colpa mia. Queste cose capitano, ma non volevo capitasse a me".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui