PEZZOPANE-COLAIUTA, C'E'CRISI? SMS PICCANTI DI SIMONE ALLA BRAMIERI

Pubblicazione: 17 aprile 2015 alle ore 17:31

L’AQUILA - "Stefania stai attenta, il tuo Simone è un galletto".

Questa la "soffiata" al settimanale Nuovo, on tanto di rivelazione di sms piccanti, di Lucia Bramieri, nuora del compianto attore comico Gino Bramieri, che "ha mandato in crisi la senatrice aquilana del Partito democratico, Stefania Pezzopane", fidanzata con l’ex spogliarellista, pure lui aquilano e più giovane di 23 anni (la senatrice ne ha 55), Simone Coccia Colaiuta.

"Sul web circolavano foto mie e sue come possibili naufraghi all'Isola dei Famosi - le parole della Bramieri, 53 anni - da lì è nata questa conoscenza. Ho parlato anche con la senatrice, è stata molto carina e l'ho invitata a Milano".

Poi l'amicizia ha iniziato a prendere un'altra piega: "Una notte Simone mi ha scritto che si sentiva solo e che gli avrebbe fatto piacere la mia compagnia, mi chiedeva se avrei avuto problemi a farmi pizzicare in una situazione piccante. E risparmio tutto il resto... Io non l'ho mai provocato. L'ho messa sullo scherzo, senza raccogliere le provocazioni".

"Sul web circolavano foto mie e sue come possibili naufraghi all'Isola dei Famosi - ha spiegato la Bramieri - Da lì è nata questa conoscenza. Ho parlato anche con la senatrice, è stata molto carina e l'ho invitata a Milano".

"Una notte Simone mi ha scritto che si sentiva solo e che gli avrebbe fatto piacere la mia compagnia, mi chiedeva se avrei avuto problemi a farmi pizzicare in una situazione piccante. E le risparmio tutto il resto... Io non l'ho mai provocato. L'ho messa sullo scherzo, senza raccogliere le provocazioni".

"Simone è un galletto. Mi ha dato fastidio vederlo ostentare il suo amore in tv. Per me Stefania Pezzopane è una vittima, rischia di fare una brutta figura. Posso solo suggerirle di aprire gli occhi e di valutare bene. Oggi tutto sembra un sogno, ma la realtà è diversa", l’avvertimento della Bramieri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui