PIANO EMERGENZA DIGHE CAMPOTOSTO, RIUNIONE 20 COMUNI A MONTORIO

Pubblicazione: 10 gennaio 2018 alle ore 13:43

La diga di Campotosto

CAMPOTOSTO - Incontro per la predisposizione del Piano di emergenza dighe, nel pomeriggio a Montorio al Vomano (Teramo), sull'invaso di Campotosto (L'Aquila) e lo sbarramento di Rio Fucino.

I lavori sono nella fase di approvazione e il sindaco di Crognaleto Giuseppe D'Alonzo ha convocato i colleghi di venti Comuni abruzzesi per l’incontro.

"La situazione idrogeologica dei fiumi che interessano il nostro territorio è da verificare con attenzione - dice in una nota il sindaco di Roseto degli Abruzzi Sabatino Di Girolamo - Da tempo abbiamo allertato la Regione Abruzzo su questo tema e l’incontro di oggi sul piano di emergenza dighe è quanto mai necessario (in caso di pericolo alla diga del lago artificiale di Campotosto, il secondo invaso più grande d’Europa, il Vomano sarebbe pesantemente colpito, con evidenti e notevoli ripercussioni fino a valle, e quindi fino alla città di Roseto".

"Il meteo in questo periodo, per fortuna, ci sta aiutando. Non ci sono state, recentemente, né abbondanti precipitazioni né, tantomeno, nevicate. Ma questo non vuol dire che eventuali criticità non possano verificarsi a breve, siamo in inverno, d’altronde, ed è normale. La nostra amministrazione da tempo e con costanza richiama l’attenzione non solo sul Vomano ma anche sulla messa in sicurezza degli argini del fiume Tordino e sui problemi del torrente Borsacchio", conclude Di Girolamo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui