PIERALBERTO, GIOVANE AQUILANO IN INDIA PER UN ANNO
GRAZIE AL ROTARY, ''COSI' DIVENTO CITTADINO DEL MONDO''

Pubblicazione: 16 agosto 2017 alle ore 08:00

di

L’AQUILA - Si è tuffato in una nuova esperienza il 16 enne Pieralberto Gargano, che passerà il prossimo anno scolastico in un college, il 'Birla', a Mumbai, in India, ospite di una famiglia di rotariani indiana grazie il progetto portato avanti dal club Rotary Gran Sasso dell’Aquila insieme al distretto Rotary 2090.

"Condivido da sempre insieme alla mia famiglia lo spirito e gli ideali rotariani - racconta, da Mumbai, Pieralberto ad AbruzzoWeb - per cui quando si è ventilata l’opportunità di questa esperienza, ho aderito con molto entusiasmo".

All'Aquila, il 16 enne frequenta con profitto il liceo classico "Cotugno". 

In India, è inscritto al quarto anno in un contesto completamente diverso: dalla tranquillità del capoluogo d'Abruzzo, seppur ancora alle prese con i problemi dela ricostruzione post-sisma, al caos di una città di quasi 21 milioni di abitanti.

"Mi sono iscritto al progetto Rotary Youth Exchange - aggiunge - che ha come obiettivo mandare in giro per il mondo dei giovani ragazzi come me, a condividere gli ideali di pace e aiuto, ma anche di crescita. Con l'obiettivo di diventare a tutti gli effetti cittadini del mondo, a contatto con realtà diverse".

La famiglia che lo ospita, Pieralberto Gargano l'ha conosciuta via Facebook e Whatsapp.

"Mi hanno accolto fin da subito festosamente - racconta - insieme a tanti rotariani che volevano conoscermi. Tra abbracci calorosi e addirittura uno striscione con il mio nome, mi hanno messo una ghirlanda di fiori al collo. Che dire, sono felicemente frastornato, emozionato. Sarà un'esperienza bellissima".

Pieralberto è sempre stato un ragazzo molto curioso fin da bambino, come ricorda lui stesso, curiosità che lo ha spinto questa volta così lontano.

"L'India ha una storia grande, è una terra di molti profumi, di città gigantesche. Un Paese che mi ha sempre affascinato, per cui non ho esitato un momento a dire di sì appena saputa la destinazione".

Certo, così lontano, per un anno, sente la nostalgia della famiglia e della sua città, ma è stato appoggiato in pieno dai genitori. 

"I miei - spiega ancora - condividono da sempre i valori rotariani ma soprattutto hanno voluto che imparassi fin da bambino l’inglese. Lingua che adesso mi torna utile per poter frequentare il 'Birla' College di Mumbai".

"Di Mumbai per ora ho visto poco - ammette - Mi sembra una città abbastanza caotica, con un grande via vai di persone che nonostante il caldo e il caos sono sempre felici e sorridenti!".

"Ritengo che questo progetto sia uno dei più belli del Rotary Club - commenta la zia di Pieralberto, Roberta, presidente del club aquilano - abbiamo aderito con entusiasmo, credo che far girare nel mondo questi ragazzi, a contatto con delle culture completamente diverse da quella occidentale, sia un vero arricchimento per loro ma anche per le famiglie che li ospiteranno".

Il Rotary Club dell’Aquila Gran Sasso d’Italia è uno dei 6 del distretto 2090 (Abruzzo Marche, Molise e Umbria) che collabora a questa grande operazione di scambio culturale, grazie alla quale a settembre arriverà all’Aquila, ospite di una famiglia di rotariani, Carla Maria, una giovanissima messicana che frequenterà nel capoluogo un anno del liceo scientifico 'Bafile'.

"Un percorso profondo ed emotivamente ricco - spiega a tal proposito la Gargano - che accomuna in questo caso indiani, messicani ed aquilani nei valori rotariani di pace, a servizio alla comunità, del volontariato, del service, del rendersi utili".

"Pieralberto è partito dopo un percorso completo e complesso, fatto di incontri preliminari anche con la famiglia, seguiti da tutor che faranno da sostegno durante questo peridoto di assenza", svela poi.

"Per il prossimo anno abbiamo ricevuto tantissime manifestazioni di interesse a riguardo - conclude la Gargano - per noi è una cosa bellissima, una vittoria anche solo per il fatto che sia partito. Sono certa che per il prossimo anno riusciremo a coinvolgerne anche altri. Un grande in bocca al lupo a Pieralberto, pronto per diventare cittadino del mondo grazie all'amore per la vita".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui