POLIZIA: ALLA QUESTURA DELL'AQUILA NUOVI VERTICI ALL'ANTICRIMINE E AL GABINETTO, ''ALTISSIMO PROFILO'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

POLIZIA: ALLA QUESTURA DELL'AQUILA NUOVI VERTICI ALL'ANTICRIMINE E AL GABINETTO, ''ALTISSIMO PROFILO''

Pubblicazione: 07 agosto 2018 alle ore 12:01

Laura Cavaglià, Orazio D'Anna e Gianfranco Rapisarda
di

L'AQUILA - "Due new entry di altissimo profilo che hanno un'ampia esperienza sia sotto il profilo organizzativo sia sotto quello operativo e daranno un contributo che sarà ben speso".

Così il questore dell'Aquila Orazio D'Anna ha presentato stamattina i due nuovi primi dirigenti approdati alla questura del capoluogo al termine del 34esimo corso di formazione dirigenziale della Scuola superiore di polizia.

Si tratta di Gianfranco Rapisarda, 49enne, lombardo di Crema (Cremona), a cui è stato assegnato il ruolo di dirigente della Divisione di Gabinetto, e di Laura Cavaglià, 53enne di Roma, che va a dirigere la Divisione Anticrimine.

Entrato in polizia nel 1989, Rapisarda è figlio d'arte e conosce già il capoluogo abruzzese per averci vissuto tra il 1984 e il 1985 quando il padre è stato questore.

La Cavaglià, invece, laureata in Giurisprudenza, dopo la primissima esperienza alla squadra Volanti di Milano, che ricorda come "una delle più belle e formative", è stata referente presso l'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, dove "ho visto il ritorno alla collettività voluto dalla legge Rognoni-La Torre, è il danno più grosso che si può fare alle mafie", ha fatto osservare.

Dal questore, i "complimenti per l'avvenuto raggiungimento della qualifica che dà accesso alla parte più alta dello sviluppo della carriera" ai due nuovi dirigenti e l'accento sulla gratificazione dovuta alla "destinazione ad un capoluogo di regione come primo incarico".

"Ho vissuto all'Aquila per un anno e mezzo", ha raccontato Rapisarda ricordando l'esperienza abruzzese insieme al padre, "nell'alloggio del questore proprio sopra a questi uffici, ho frequentato il liceo intitolato ad Andrea Bafile, di cui ho saputo ricorre il centenario della morte".

"Ho ricordi limpidi e gioiosi che ho rivissuto passeggiando ieri lungo lo stesso percorso che facevo all'epoca per raggiungere la scuola, mi si è stretto il cuore ma ho visto che la città sta risorgendo - ha aggiunto - conosco il carattere e la tenacia degli aquilani e sono convinto che si ritornerà alla grande".

Rapisarda e Cavaglià prendono il posto, rispettivamente, di Francesca Manti e Linda Roberti, trasferite ad altre sedi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Sanita'
Dal Mondo
Dall'Italia
Il Fatto
L'Aquila che riparte
Necrologie
Notizie liete
Qua la zampa
Terremoto e ricostruzione
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui