• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

PRECARI EX ONPI L'AQUILA: BIONDI, ''CE NE OCCUPIAMO NOI A DIFFERENZA DI ALTRI''

Pubblicazione: 08 novembre 2017 alle ore 11:46

Pierluigi Biondi

L'AQUILA - "Sono a conoscenza della problematica e ne ho preso atto. Cercheremo una soluzione anche per questi lavoratori precari di cui nessuno, fino a oggi, si è interessato".

Lo afferma ad AbruzzoWeb il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, intervenendo sulla questione dei precari mai stabilizzati della Residenza assistenziale anziani (Ra) ex Onpi, struttura sociale del Comune aquilano presieduta da Venanzio Gizzi.

Si tratta di diverse decine di lavoratori precari a causa delle dure norme sul pubblico impiego, quelle che, secondo Gizzi, “hanno di fatto creato una precarietà diffusa”.

“L'urgenza è sempre la stessa - aveva affermato Gizzi a questo giornale - ed è stabilizzare il personale in somministrazione fornito dalle agenzie interinali, quello che opera con contratti di collaborazione e quello che opera all'interno dei servizi appaltati. Fino ad oggi, però, ci siamo scontrati con le norme a dir poco stringenti sul pubblico impiego. Confidiamo però che l'argomento sia oggetto di interesse della nuova amministrazione comunale”.

Ora le parole del primo cittadino del capoluogo d'Abruzzo, tra cui quelle che sanno di 'stoccata' nei confronti della vecchia amministrazione guidata da Massimo Cialente(r.s.)

 
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: PRECARI EX ONPI MAI STABILIZZATI, GIZZI, ''SERVIZI GARANTITI MA E' DURA''

di Roberto Santilli
L'AQUILA - Sono decine e decine i precari “dimenticati” della Residenza assistenziale anziani (Ra) ex Onpi dell'Aquila, struttura sociale del Comune dell'Aquila presieduta da Venanzio Gizzi. Si tratta risorse umane da anni in attesa di essere stabilizzate e... (continua)
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: CIALENTE (PD) INCONTRI NELL'AQUILANO E TERAMANO
oggi
ELEZIONI: FORZA ITALIA GIOVANI NELLE PIAZZE IN PROVINCIA DI CHIETI
oggi
ELEZIONI: L'AGENDA ELETTORALE DI LORENZA PANEI (PD)
oggi
ELEZIONI: VISITA IN ABRUZZO DI PIETRO GRASSO (LEU)
oggi
ELEZIONI: DIECI VOLTE MEGLIO, A ORTONA PRESENTAZIONE CANDIDATI
oggi
ELEZIONI: FORZA ITALIA, ROTONDI INCONTRA STAMPA E CITTADINI ALL'AURUM PESCARA
lunedì 19 febbraio
ELEZIONI: GIANFRANCO ROTOFNI (FORZA ITALIA) INCONTRA LA STAMPA ALL'AURUM
lunedì 19 febbraio
ELEZIONI: PRESENTAZIONE A PIANELLA CANDIDATI LISTA LIBERI E UGUALI
martedì 20 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui