PRESUNTA VIOLENZA SESSUALE CHIETI: SEQUESTRATA CASA
DELL'EX ALLENATORE, VITTIME POTREBBERO SALIRE A 11

Pubblicazione: 05 aprile 2018 alle ore 12:28

Il Tribunale di Chieti

CHIETI - Il coach teatino sotto accusa per presunti abusi sessuali a danno di minorenni, ha messo in vendita la sua abitazione, ma le parti civili hanno fatto bloccare l'operazione, facendo scattare i sigilli.

Riccardo Furgiuele, l'allenatore di baseball che vive a San Giovanni Teatino (Chieti), è accusato di violenza sessuale aggravata a danno di nove minori, ma, secondo quanto riporta il quotidiano Il Centro, il numero potrebbe salire a 11.

Il giudice per le indagini preliminari Luca De Ninis ha accolto la richiesta dell'avvocato Monica D'Amico, che assiste alcuni dei genitori dei ragazzini coinvolti, e ha sequestrato l'abitazione di Furgiuele.

L'ex allenatore, arrestato il 22 marzo del 2017 dagli agenti della squadra Mobile di Chieti, dopo un anno di reclusione nel penitenziario di Madonna del Freddo è ai domiciliari a casa della madre dal 23 marzo scorso.

Il 25 settembre prossimo si aprirà il processo a suo carico.

Nel frattempo sono saltate fuori altre due presunte piccole vittime, ascoltate ieri nel corso di un incidente probatorio.

Se dovessero essere ritenute credibili, il numero dei ragazzini che accusano l'allenatore salirebbe a 11.

L'uomo è difeso dall'avvocato Luigi Antonangeli, mentre le altre parti civili sono assistite dagli avvocati Claudia Ottaviano, Teresa Laviola e Maria Teresa Pierfelice.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

BAMBINI VIOLENTATI, ARRESTATO ALLENATORE NEL CHIETINO

SAN GIOVANNI TEATINO - Con l'accusa di violenza sessuale aggravata dalla minore età delle vittime, l'allenatore di baseball Riccardo Furgiuele, 51 anni, che vive a San Giovanni Teatino (Chieti), è finito ieri mattina in carcere. Furgiuele -... (continua)

ACCUSA DI ABUSI SU MINORI, FURGIUELE RESTA IN CARCERE LEGALE ALLENATORE BASEBALL PRONTO PER CASSAZIONE

CHIETI - Riccardo Furgiuele resta in carcere. Per l'allenatore di baseball accusato di violenza sessuale aggravata a danno di minori, secondo quanto riporta il quotidiano Il Centro anche il tribunale del Riesame dell’Aquila, come aveva già fatto... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui