PREVENZIONE SISMICA: 10 MILIONI A 11 COMUNI PER EDIFICI STRATEGICI

Pubblicazione: 22 novembre 2017 alle ore 12:21

Luciano D'Alfonso

PESCARA - Piano di interventi antisismici su edifici pubblici con funzioni "strategiche" ai fini di protezione civile per oltre 10 milioni di euro su 11 comuni da fondi statali: queste le novità illustrate dal presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, sul fronte della prevenzione sismica.

"Una copertura economica degli edifici strategici che renderemo stabili e capace di funzionare", ha sottolineato D'Alfonso.

I finanziamenti riguardano il comune di Atri come sede del centro operativo misto (Com) per 2,4 mln di euro. Come sedi di centro operativo comunale (Coc) i contributi vanno a: in provincia di Chieti contributi per i comuni di Bucchianico (1,1 mln), Villalfonsina (712 mila euro), Monteferrante (145 mila euro); in provincia dell'Aquila comune di Roccaraso (2,3 mln), Bugnara (274 mila euro), Raiano (1,3 mln) e Anversa degli Abruzzi (393 mila euro); in provincia di Pescara contributi a Villa Celiera (385 mila euro) e Pescosansonesco (324 mila euro); in provincia di Teramo al comune di Sant'Egidio alla Vibrata (840 mila euro).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui