Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

PROMESSA DI LAVORO IN CAMBIO DI
DENARO, IN 5 A PROCESSO A CHIETI

Pubblicazione: 20 aprile 2017 alle ore 10:18

Il Tribunale di Chieti

CHIETI - Il gip del Tribunale di Chieti Luca De Ninis ha rinviato a giudizio cinque persone con accuse che vanno dal millantato credito alla truffa alla sostituzione di persona.

Una di loro ha definito la sua posizione patteggiando 2 anni di reclusione e 516 euro di multa.

Nell'udienza di oggi si sono costituite parti civili otto delle parti offese: chiedono complessivamente un risarcimento danni di oltre 200.000 euro.

Il processo è stato fissato per il prossimo 21 giugno.

L'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Giuseppe Falasca, ha permesso di accertare che gli imputati, millantando conoscenze soprattutto all'interno dell'università d'Annunzio, promettevano posti di lavoro dentro l'ateneo in cambio di somme di denaro dai 5.000 a 11mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui