• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

PROVINCIA L'AQUILA, AL VIA I LAVORI DI RICOSTRUZIONE
DOPO GRAVI RITARDI, OPERA DA OLTRE 10 MILIONI DI EURO

Pubblicazione: 09 ottobre 2017 alle ore 19:48

La sede terremotata della Provincia dell'Aquila in via Sant'Agostino

L'AQUILA . Via libera per la ricostruzione della sede della provincia dell’Aquila in via Sant’Agostino, seriamente danneggiato dal sisma del 6 aprile 2009, intervento caratterizzato da gravi ritardi.

Stamani è stato firmato il contratto tra l’ente e l’impresa “Kostruttiva S.c.p.a.”, con sede in Marghera (Venezia), mandataria del raggruppamento di imprese aggiudicataria della gara.

Il fabbricato, dichiarato inagibile dopo il sisma, sarà abbattuto e ricostruito nel medesimo sito e ospiterà la Presidenza e tutti gli uffici dell’ente che si trovano ora a

Via Monte Cagno.

L’opera costerà complessivamente 10.239.934,40 di euro al netto dell’Iva. I lavori inizieranno entro la fine dell’anno e l’opera sarà completata in 600 giorni dal verbale di consegna.

L’opera costerà complessivamente 10.239.934,40 di euro al netto dell’Iva.

A firmare il contratto, per la Provincia dell’Aquila il dirigente Paolo Collacciani, per l’impresa il procuratore speciale Enzo Ferragosti.

L’atto è stato rogato dal segretario Generale, Paolo Caracciolo

Alla firma ha presenziato il presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso.

La struttura, progettata da un raggruppamento di professionisti sarà affidata alla Prisma Engineering s.r.l. capogruppo e affidata all’architetto Enrico Polato e al geologo Fabio Ferrati.

Il Rup (Responsabile Unico Procedimento) per la provincia dell’Aquila è l’ingegnere Massimo Di Battista.

Piena soddisfazione “per la prossima realizzazione di quest’opera, strategica e importante per la città dell’Aquila e l’intera Provincia, che consentirà all’ente, ma anche ai cittadini, di riappropriarsi di spazi istituzionali e fondamentali nel centro storico della città” è stata espressa dal presidente Caruso il quale sottolinea anche che “questa realizzazione, consentirà alla Provincia un risparmio considerevole di denaro, essendo gli uffici, al momento, ospitati in strutture private”.

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: FORZA ITALIA, ROTONDI INCONTRA STAMPA E CITTADINI ALL'AURUM PESCARA
oggi
ELEZIONI: GIANFRANCO ROTOFNI (FORZA ITALIA) INCONTRA LA STAMPA ALL'AURUM
oggi
ELEZIONI: PRESENTAZIONE A PIANELLA CANDIDATI LISTA LIBERI E UGUALI
martedì 20 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui