PUBBLICIZZAVA PRESTAZIONI SANITARIE: STUDIO MEDICO NEI GUAI

Pubblicazione: 22 febbraio 2019 alle ore 14:29

TERAMO - Uno studio di medicina generale effettuava pubblicità dell'attività attraverso cartelloni affissi su suolo pubblico e non contenenti informazioni finalizzate a garantire la sicurezza dei trattamenti sanitari, violando, quindi, quanto previsto dalla normativa in materia, ma l'illecito è stato scoperto dai Carabinieri del Nas di Pescara, che hanno segnalato il titolare della struttura all'autorità sanitaria e amministrativa.

Si tratta di uno studio medico della provincia di Teramo. I militari del Nas, nell'ambito di alcuni controlli predisposti nelle strutture sanitarie abruzzesi, hanno eseguito un'ispezione nei confronti dello studio medico ed hanno accertato le irregolarità.

I carabinieri per la tutela della salute hanno segnalato la violazione anche al Comune, affinché provveda alla rimozione di sei cartelli pubblicitari collocati su banchine della viabilità ordinaria, e all'ordine dei medici competente per provincia, affinché provveda all'adozione dei provvedimenti disciplinari del caso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui