RACCOLTA DIFFERENZIATA: ABRUZZO PRIMA DEL SUD PER CARTA E CARTONE

Pubblicazione: 31 luglio 2015 alle ore 18:17

PESCARA - La raccolta di carta e cartone, in Abruzzo, nel 2014, sfiora le 68 mila tonnellate con un incremento nella raccolta differenziata pari al 16,5%. I dati collocano la regione al primo posto della classifica dell'area Sud, con una raccolta pro capite di 50,9 chilogrammi per abitante. 

Questo quanto emerge dai dati del 20esimo rapporto annuale di Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica). 

A livello provinciale, nel 2014 Chieti e Pescara guidano la classifica a poca distanza l'una dall'altra sia per tonnellate raccolte sia per media pro capite. In particolare, la provincia di Chieti vince con più di 22 mila tonnellate e una media di 55,6 kg per abitante; a seguire Pescara con oltre 18mila tonnellate raccolte e il pro capite più alto della regione (56,4 kg/abitante). Quindi, Teramo (48 kg per abitante e 15mila tonnellate) e L'Aquila (42 kg e quasi 13 mila tonnellate), dove non mancano piccole realtà con punte di eccellenza. 

In regione, secondo Comieco, esistono realtà e bacini obiettivo con ancora un potenziale espresso in misura parziale per quanto riguarda la raccolta di carta e cartone; i finanziamenti approvati all'interno del bando Anci-Comieco consentiranno ai comuni più in difficoltà di potenziare le attrezzature destinate alla raccolta e ottimizzare quindi il servizio. 

Nello specifico, sette comuni in provincia dell'Aquila hanno fatto richiesta e riceveranno un finanziamento totale pari a 23.170 euro. 

"Nel 2014 la raccolta differenziata di carta e cartone al Sud è aumentata del 10% e l'Abruzzo è una delle Regioni trainanti della ripresa - ha commentato il presidente di Comieco, Ignazio Capuano - Un dato significativo, che Comieco desidera riconfermare nel 2015 supportando alcune realtà locali con l'obiettivo di incrementare ulteriormente l'attività di recupero. Le risorse del bando Anci-Comieco di quest'anno si vanno ad aggiungere ai 2 milioni e 500 mila euro in corrispettivi economici che, nel 2014, Comieco ha riconosciuto ai Comuni dell'Abruzzo in convenzione per le attività di recupero di carta e cartone".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui