• Abruzzoweb sponsor

RAMADAN: CONSIGLIERE L'AQUILA BANUSHAJ, ''ISLAM PUO' ESSERE VALORE AGGIUNTO''

Pubblicazione: 06 maggio 2019 alle ore 16:39

L'AQUILA - "Ieri 5 maggio è stato l’inizio del Ramadan, voglio fare i migliori auguri di un digiuno, che sia spiritualmente gratificante, a tutti i musulmani presenti nel nostro territorio e a tutti gli oltre 2 milioni e mezzo presenti in Italia. Un mese sacro fatto di digiuno, penitenza, preghiera, elemosina e condivisione dei doni dell’Onnipotente con i più poveri. Un mese di preghiera che ci avvicini sempre di più verso la pace tra le religioni". 

È quanto si legge in una nota del consigliere aggiunto del Comune dell'Aquila, Edlira Banushaj, che augura un "buon Ramadan" alla comunità islamica del capoluogo abruzzese.

"L’Islam può essere un valore aggiunto, bisogna aprirsi da ambo le parti alla conoscenza reciproca e all’accoglienza dell’altro. Cristiani e musulmani devono insieme contrastare la violenza generata in nome della religione. Aprirsi alla conoscenza dell’altro ci aiuta a capire e a vedere le cose da un’altra prospettiva, cosi potremmo anche capire l’uso non corretto che a volte si fa tra gli organi d’informazione", aggiunge. 

"A volte si danno interpretazioni distorte anche delle parole come ad esempio la parola 'Jihad' ormai nel luogo comune identificata come una parola che inneggia alla guerra santa. Jihad vuol dire si 'combattere' ma per la quasi totalità dei musulmani non significa impugnare un’arma contro il 'nemico', ma combattere è inteso come lo sforzo nella vita ad essere buoni praticanti dell’Islam, buoni cittadini, buoni studenti, buoni lavoratori e vivere in armonia con gli altri. Spero che la nostra comunità, e la nostra classe politica, riesca sempre di più a perseguire una giusta via per l’integrazione. Rinnovo l’augurio per l’inizio del Ramadan'Ramadan Kareem'", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui