• Abruzzoweb sponsor

RAPINA A 14ENNE SU BUS URBANO: GIOVANE CONDANNATO A 2 ANNI E 8 MESI

Pubblicazione: 27 novembre 2019 alle ore 20:49

CHIETI - Un giovane di 22 anni, A.D. L., è stato condannato con il rito abbreviato a due anni e 8 mesi di reclusione dal gup del Tribunale di Chieti Andrea Di Berardino.

Il giovane, che era detenuto, è stato posto agli arresti domiciliari. Venne arrestato ad agosto scorso per rapina ai danni di un ragazzo di 14 anni: il fatto è avvenuto su un autobus del trasporto urbano di Chieti. La vittima era stata afferrata per il collo e rapinata di una catenina d'oro con un crocifisso.

Il 22enne, presa la catenina, era sceso dal mezzo ma era stato arrestato poco dopo dai carabinieri, allertati da un amico della vittima che viaggiava sullo stesso autobus. La collanina è stata recuperata subito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui