RAPINA A MANO ARMATA IN UN BAR
DI LANCIANO, ARRESTATO 33ENNE

Pubblicazione: 09 aprile 2018 alle ore 15:33

Una gazzella dei carabinieri

LANCIANO - Con l'accusa di rapina a mano armata, i carabinieri di Lanciano hanno arrestato la notte scorsa Nino Scoccimarra, 33 anni, di Lanciano (Chieti).

L'uomo a mezzanotte è entrato in un bar-cornetteria del centro di Lanciano con la scusa di prendere una birra, poi, ha intimato al titolare del locale, preso dal panico, di dargli i soldi.

Una volta aperta la cassa l'indagato è riuscito a prendere dalle mani dell'esercente 50 euro ed è fuggito.

Poco dopo è stato identificato, perquisito in casa e arrestato.

Solo allora i militari, coordinati dal capitano Vincenzo Orlando, hanno constato che la pistola in suo possesso era giocattolo, priva di tappo rosso, ed era stata gettata in un cestino dell'immondizia.

Su disposizione del pubblico ministero Serena Rossi l'uomo è stato rinchiuso nel supercarcere di Lanciano in attesa dell'udienza di convalida dinanzi al giudice per le indagini preliminari. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui