RASSEGNA CINEMATOGRAFICA ''AVEZZANO IN CINEMA'' VERSO L'IDEA DEL FESTIVAL

Pubblicazione: 31 luglio 2017 alle ore 11:21

AVEZZANO - Grande successo per le quattro serate dedicate al grande cinema italiano e internazionale d'autore all'Arena Mazzini di Avezzano (L'Aquila), che ha visto la partecipazione di oltre 1500 spettatori e che l'anno prossimo potrebbe evolversi in un vero e proprio festival.

La rassegna nasce da un'idea dell'associazione Abruzzo in Musica nel 2016, in un angolo architettonico della città marsicana, divenuto casa dei cineasti e cinefili. 

"Una manifestazione - si legge in una nota dell'associzione Abruzzo in Musica, guidato da Filippo Morelli - in cui le pellicole italiane, internazionali, d'essai e d'autore, viaggeranno all'unisono grazie alla bellezza di un contenitore univoco, quale 'Avezzano in cinema', verso un divertimento che sia alternativo e intelligente".

"Dopo l'inaugurazione avvenuta domenica scorsa, con il film 'Revenant', che ha consegnato l'ambito Oscar come miglior attore protagonista proprio a Leonardo Di Caprio - prosegue la nota - la rassegna cinematografica di 'Abruzzo in Musica' è stato un crescendo di emozioni e di entusiasmo da parte di un pubblico che ha scelto l'alternativa proposta".

"Passeggiare lungo il corso principale della città, nel cuore urbano di Avezzano, e scovare a due passi da casa un angolo di intrattenimento come quello di un cinema all'aperto, gratuito, penso possa essere stato un grande regalo nei confronti di questa realtà giovane e volenterosa come quella avezzanese - afferma Morelli - Impossibile non ringraziare, ovviamente, l'Amministrazione comunale di Avezzano di ieri e di oggi. Entrambe, infatti, hanno agito in modo che la rassegna potesse essere realizzata in uno spazio interamente dedicato al maxi schermo, con possibilità di accomodarsi in loco e di estasiarsi appieno di un grande piacere per gli occhi e per le orecchie".

Tra i film, presentati dalla giornalista Gioia Chiostri​: "La bella e la bestia" del 2017, l'italianissima pellicola di "Perfetti sconosciuti", e infine il film che ha segnato un genere di comicità ironico ed intelligente, capace di mettere a soqquadro il normale intendimento della diversità, come "Quasi Amici".

"Tutto, nelle quattro notti del 23, 24, 25 e 26 luglio, è stato prospettato nei minimi particolari - aggiunge - durante le quattro serate, abbiamo raggiunto almeno 1500 spettatori in totale: ciò ci sta consentendo di credere ancora più fermamente nel nostro tipo di progetto, che, se da un lato punta a far riscoprire un amore sincero per il cinema che da sempre fa gola alla curiosità dell'essere umano, dall'altro cerca di far sì che Avezzano si avvicini, in questo modo, a città come Milano e Roma, dove le rassegne di film  all'aperto fruibili gratuitamente davvero sono all'ordine del giorno. Per il 2018, abbiamo già in serbo tante sorprese per tutti i gusti più differenti: non ci faremo mancare davvero nulla".

"Abruzzo in Musica pensa già ad un Festival da poter dispiegare lungo una settimana intera di film in programmazione e, perché no, impreziosito dalla presenza di registi italiani - conclude Morelli - che possano accendere la luce laddove l'umanità abbia ancora voglia di lasciarsi stupire da un 'the end' perfetto".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui