• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

REGIONALI: LOLLI SU VOCI RINVIO A MAGGIO, ''PREPARATEVI A VOTO 10 FEBBRAIO''

Pubblicazione: 29 novembre 2018 alle ore 20:32

Giovanni Lolli

L'AQUILA - "Ai colleghi consiglieri che si candideranno, suggerisco di prepararsi per il voto fissato al 10 febbraio, perché è questa la data altamente probabile, a meno che non sia il governo ad intervenire per rinviare le elezioni a maggio con le Europee". 

A fare chiarezza e a sgombrare il campo dalle voci che si sono rincorse sui media rispetto a tentativi di spostare la data del voto regionale in Abruzzo al 26 maggio, in concomitanza con le Europee, è stato il presidente vicario della Regione, Giovanni Lolli, a nome anche del Partito democratico, con un intervento nel corso della seduta del Consiglio regionale. 

Un chiarimento molto apprezzato da Forza Italia, per voce del consigliere Mauro Febbo, e dal Movimento 5 stelle, per voce della candidata presidente della Regione, ad oggi l'unica in campo, Sara Marcozzi

Unica voce a favore del rinvio del voto è risultato essere così Leadro Bracco di Sinistra Italiana, per motivi logistici e di risparmio elettorale. 

"Chi propone lo spostamento del voto - ha detto Lolli - ha solide argomentazioni, come i risparmio dei costi e le condizioni atmosferiche avverse. Dall'altra parte, sul piatto della bilancia, c'è l'altrettanto solido argomento che non si può procedere altri mesi in regime di prorpogatio, e dunque bisogna votare il prima possibile. Del resto è stato il sottoscritto, in accordo con la Corte di Appello, a fissare la data del voto il 10 febbraio, ritenuta la prima data utile. E assicuro che non ho fatto richiesta mai e a nessuno di spostare questa data". 

Resta in campo però l'ipotesi di un intervento governativo, e il questo caso, spiega Lolli, "dovesse esserci atto poltico in questa direzione, e che mi chiedesse di cambiare posizione, convocherei tutti voi immediatamente, per decidere il da farsi". 

Un atto politico da Roma che però dovrebbe arrivare in tempi strettissimi, perché ricorda Lolli, "organizzare le elezioni non è uno scherzo, la macchina è già partita, abbiamo già assunto oneri finanziari per la stampa di schede e manuali". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui