REGIONALI: SINDACI VAL FINO A SOSTEGNO DI ASTOLFI, ''CANDIDATURA CONDIVISA''

Pubblicazione: 30 gennaio 2019 alle ore 13:15

MONTEFINO - "La candidatura di Astolfi è stata condivisa e ragionata. Con i sindaci di Bisenti e Arsita, ma anche Elice e altri amministratori o ex amministratori degli altri comuni della Valle del Fino".

Lo ha detto il sindaco di Montefino (Teramo) Ernesto Piccari, ieri sera presentando nella sala polifunzionale del paese la candidatura al Consiglio regionale dell'ex sindaco di Atri Gabriele Astolfi con Forza Italia.

Sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Bisenti, Enzino De Febiis, il primo cittadino di Elice, Gianfranco De Massis e il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti.

Durante la serata, dopo aver ricordato il suo percorso amministrativo – per dieci anni è stato sindaco del Comune di Atri dove attualmente copre la carica di assessore – Astolfi ha elencato i punti programmatici del suo impegno politico e il suo legame con la Valle del Fino: "Sono tante le battaglie che ci hanno visto negli anni lavorare insieme – ha detto – dalle problematiche legate all’Aca, passando per il Consorzio Piomba-Fino, ma anche l’istituzione di una corsa pomeridiana della Tua tra la Val Fino e Atri, considerando l’alto numero di studenti di questi territori che frequentano le scuole superiori atriane, senza dimenticare la Sanità e la viabilità. Il nostro territorio in questi anni è stato impoverito e troppo spesso illuso".

"Abbiamo deciso di sostenerlo per più di una ragione", ha detto Piccari, "intanto il nostro territorio da troppo tempo non ha un rappresentante regionale che provenga da queste aree. Dopo Rocco Salini a rappresentarci sono state solo figure provenienti da Teramo o dalla costa, è fondamentale tornare ad avere un rappresentante davvero vicino a noi. Ho lavorato con lui in questi anni per battaglie comuni, l’ho visto lavorare e ho visto come si impegna e impone per il territorio. Crediamo nelle sue capacità amministrative e crediamo nella forza che Atri dà alla Valle del Fino e che la Valle del Fino dà ad Atri".

"Ho scelto come slogan 'La tua voce in Regione' perché è quello che più manca", ha detto Astolfi. "I cittadini del nostro territorio in questi anni non hanno trovato rappresentanza reale. Il progetto politico che intendo portare avanti non potrà regalare miracoli, il punto nascita è difficile che possa essere riaperto, anche se non impossibile, di certo non sarà facile, quello che però distinguerà il mio lavoro se mi darete la fiducia sarà la centralità dei bisogni di queste aree. Non si è mai investito seriamente sulla viabilità della valle del Fino, solo spot a carattere elettorale, una viabilità di questo tipo è concausa di spopolamento, assenza di turismo, di disoccupazione, di lontananza dagli ospedali e quindi di una minore qualità della vita. È arrivato il momento di cambiare registro e ho deciso di mettere a disposizione la mia esperienza amministrativa per provare a esserne uno degli artefici".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui