RICOSTRUZIONE: IN 8 ANNI A PAGANICA SOLO 16 PROGETTI SU 77 SONO CANTIERATI

Pubblicazione: 05 aprile 2017 alle ore 13:43

PAGANICA - Paganica, che con circa diecimila abitanti è la frazione più grande del comune dell'Aquila, segna il passo nella ricostruzione post sisma: a otto anni dal tragico terremoto del 6 aprile 2009, la rinascita del popoloso centro è praticamente ferma al palo.

Secondo i dati forniti dall'Ufficio speciale per la ricostruzione dell'Aquila (Usra), su 77 istanze di recupero edilizio relative ai primi tre comparti che hanno copertura finanziaria, i consorzi hanno 35 progetti: di questi solo 16 sono stati cantierizzati.

Soprattutto nel centro storico, regna ancora la distruzione e gli unici interventi rimangono quelli della messa in sicurezza, anche se è rientrata in funzione almeno una parte della frazione nuova.

"Paganica è in forte ritardo nella presentazione dei progetti definitivi - spiega l'assessore alla Ricostruzione del comune dell'Aquila Pietro Di Stefano - ma la responsabilità non è del Comune. Sulle colpe non mi addentro, ma è chiaro che è un problema di filiera tecnica. Insomma, la ricostruzione funziona se tutti camminano, se va uno solo, non funziona".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui