• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RICOSTRUZIONE: PREMIER giuseppe CONTE AD AMATRICE;
SINDACO BIONDI, ''PRESTO IN VISITA ANCHE A L'AQUILA''

Pubblicazione: 11 giugno 2018 alle ore 16:02

L'AQUILA - "Il presidente del consiglio Giuseppe Conte verrà presto in visita a L'Aquila e al cratere sismico abruzzese". 

Ad annunciarlo il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, a margine della conferenza stampa di questa mattina convocata per presentare "L’Aquila capitale degli Appennini", un brand che vuole diventare contenitore, laboratorio e crocevia per le istanze del territorio e le tematiche di maggiore interesse. 

Il premier Conte, proprio oggi è stato in visita nei territori duramente colpiti dal sisma del 24 agosto 2016, ovvero ad Amatrice e Accumoli nel Lazio e Arquata del Tronto e Pescara del Tronto. 

A garantire al sindaco Biondi è stata Paola De Micheli, la commissaria straordinaria straordinaria del Governo ai fini della ricostruzione nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a partire dal 24 agosto 2016. Conte ovviamente visiterà anche i territori del nuovo cratere abruzzese, ma apputo farà tappa anche a L'Aquila.

"Conte - rivela anzi Biondi alla cronista di Rete8 - Avrebbe voluto essere a L'Aquila già oggi ma poi ha preferito dividere la visita in due tempi, per dedicare la necessaria attenzione a entrambi i territori".

"In quell'occasione - spiega poi Biondi - ribadirò le necessità che abbiamo. La prima è evitare la restituzione delle tasse sospese e ridotte nel post sisma, cosa che rappresenterebbe un salasso che non ci possiamo permettere. C'è poi il nodo del personale precario del Comune del fondo di riequilibrio del bilancio comunale, e anche le iniziative da adottare per migliorare e velocizzare il processo della ricostruzione".

Conte nella sua tappa di oggi al centro di Amatrice è stato accolto dal sindaco facente funzioni Filippo Palombini.

Conte dopo aver fatto una breve sosta alla chiesa di Sant'Agostino, nel centro storico, si è recato nel Parco comunale, per incontrare gli amministratori locali.

"Sono qui per esprimere solidarietà" alla gente di Amatrice, "sono qui per evitare che queste persone sentano un senso di solitudine e di abbandono", ha detto.

Ha poi incontrato l'ex sindaco amatriciano, Sergio Pirozzi, che ha rinnovato la richiesta per i non residenti che avevano una seconda abitazione ad Amatrice di costruire, a proprie spese, delle casette nei terreni dove sorgeva la loro casa.

Una richiesta sulla quale, spiega Pirozzi, il premier si è detto "possibilista". L'altro tema al centro dell'incontro, spiega sempre Pirozzi, è stato quello dell'istituzione di un "cratere serio", dividendo così, le prospettive di intervento e i tempi di finanziamento tra i Comuni che hanno subito la distruzione dell'oltre il 50% degli edifici e le località che hanno un minor numero di edifici inagibili. "Dobbiamo far ripartire l'economia, non si può attendere la ricostruzione", sottolinea Pirozzi illustrando la proposta di permettere la costruzione delle casette ai non residenti. "Noi abbiamo visto tre premier, speriamo che lui duri almeno 3-4 anno, abbiamo bisogno di un interlocutore unico", sottolinea ancora. All'incontro ha partecipato anche la commissaria De Micheli.

Conte  nel corso della sua visita alle casette di Arquata del Tronto, altra tappa della sua giornata nel cratere, ha detto che  "la ricostruzione sarà molto complessa e non si tratta solo di un problema finanziario ma ancora una volta in Italia si conferma la necessità di una semplificazione sul piano burocratico" visto che in Italia "è difficile dare attuazione alle leggi". 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui