RIFIUTI LUNGO IL SALINELLO, MULTATO A GIULIANOVA; TELECAMERE IN CENTRO

Pubblicazione: 05 gennaio 2018 alle ore 15:13

GIULIANOVA - "Nuova, decisa azione delle Guardie Ambientali d'Italia, contro chi abbandona i rifiuti. Durante il servizio notturno effettuato ieri, 4 gennaio, in costante intesa e sinergia con l'amministrazione comunale di Giulianova, le Gadit hanno elevato un verbale nei confronti dell'autore dell'abbandono di rifiuti lungo la strada comunale costeggiante il fiume Salinello". 

Si legge in una nota del Comune di Giulianova (Teramo).

"Si provvederà quindi nei suoi confronti nei modi di legge - viene annunciato -. Ma anche il nuovo sistema di controllo tramite telecamere ad alta risoluzione sta offrendo un valido aiuto per l'individuazione di coloro che, in totale spregio ad ogni regola civile, hanno riempito di rifiuti alcune strade del Centro storico trasformandole in vere e proprie discariche abusive, sollecitamente rimosse dal personale addetto".

L'assessore all'Ambiente Fabio Ruffini, nell'esprimere "soddisfazione per la costante azione di contrasto al fenomeno, è certo che l'azione combinata di Gadit e polizia municipale con il prezioso supporto  del nuovo sistema di videosorveglianza porterà a risultati apprezzabili nella prevenzione e repressione di condotte incivili". 

"Sono infatti numerosi coloro che, incappati nei controlli o catturati dalle immagini delle telecamere, sono stati puniti con pesanti sanzioni pecuniarie oltre ad essere stati segnalati all'Autorità giudiziaria", conclude la nota. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui