RIGOPIANO: EX ASSESSORE DI MATTEO, ''AUGURO A INDAGATI DI CHIARIRE POSIZIONE''

Pubblicazione: 16 maggio 2018 alle ore 13:21

PESCARA - "Non mi addentro nel merito della vicenda giudiziaria che riguarda i giudici e la magistratura a cui ho riconosciuto sempre massima trasparenza e capacità di azione. Mi auguro che si arrivi alla verità per chiarire quello che è accaduto e mi auguro anche allo stesso tempo che gli amministratori coinvolti possano dimostrare la loro estraneità perché probabilmente questo evento straordinario era un evento inatteso, ma che purtroppo ha creato vittime, dolore e danni".

Lo ha detto il consigliere regionale ed ex assessore Donato Di Matteo questa mattina a Pescara, a margine di una conferenza stampa un bilancio della tre giorni del Giro d'Italia in Abruzzo, in merito alle vicende giudiziarie delle ultime ore e che hanno visto essere iscritti nel registro degli indagati, per la tragedia dell'Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara), l'attuale presidente della Regione Luciano D'Alfonso e i due ex governatori Gianni Chiodi e Ottaviano Del Turco



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui