RIGOPIANO: FAMILIARI VITTIME, ''NESSUNO SI DUOLE PER TRASFERIMENTO PREFETTO''

Pubblicazione: 03 novembre 2017 alle ore 16:53

PESCARA - "Nessuno dei miei assistiti si duole di questo evento": così l'avvocato Romolo Reboa, che insieme ai legali Roberta Verginelli, Maurizio Sangermano e Gabriele Germano, assiste il superstite Giampaolo Matrone e i familiari di Valentina Cicioni, Marco Tanda e Jessica Tinari, tre delle 29 vittime del disastro dell'Hotel Rigopiano, ha commentato il trasferimento del prefetto di Pescara, Francesco Provolo, in carica nei giorni della tragedia.

"Speriamo - ha proseguito Reboa interpellato telefonicamente - che il prossimo interlocutore sia più disponibile e più gradito ai miei assistiti". L'avvocato ha concluso osservando che, "se per caso domani dovessimo scoprire che alla base del trasferimento ci sono ragioni di opportunità, ne prenderemmo atto".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui