• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RIGOPIANO: POSTIGLIONE, ''DICOMAC AVVISATA DUE ORE DOPO''

Pubblicazione: 29 novembre 2018 alle ore 16:17

PESCARA - "La prima notizia relativa all'Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara) arriva al coordinamento della Dicomac, e quindi a me, dopo le 19 del 18 gennaio 2017, durante la riunione che di fatto stava andando avanti senza soluzione di continuità dopo le scosse della mattinata".

E' uno dei passaggi più significativi delle dichiarazioni rese ai carabinieri forestali il 12 novembre scorso da Titti Postiglione, al tempo direttore dell'Ufficio Gestione delle Emergenze del Dipartimento della Protezione civile e Coordinatore della Dicomac di Rieti, che ha coordinato gli interventi connessi al protrarsi dell'emergenza sismica nel Centro Italia, ascoltata dagli inquirenti nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Pescara sul disastro del resort travolto da una valanga.

"Da quel momento in poi - prosegue Postiglione, che dunque afferma di avere ricevuto le prime notizie sulla valanga oltre due ore dopo l'evento, che i periti stimano sia avvenuto poco prima delle 17 - la situazione di Rigopiano viene costantemente monitorata dal tavolo della Dicomac. Si apprende - rimarca la testimone - di una turbina in movimento per aprire la strada cui segue il convoglio di soccorritori". 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui