Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RIGOPIANO: SINDACO FARINDOLA, ''CASSA INTEGRAZIONE PER 21 LAVORATORI''

Pubblicazione: 15 febbraio 2017 alle ore 18:47

PESCARA - "Chiederemo la cassa integrazione in deroga alla Regione per i 21 dipendenti dell'hotel Rigopiano che non sono stati coinvolti dalla tragedia del 18 gennaio: la situazione è disperata per loro, che hanno perso tutto, compagni, amici e posto di lavoro". 

Lo dice all'Ansa il sindaco di Farindola (Pescara), Ilario Lacchetta, che oggi ha incontrato i lavoratori della società che gestiva l'albergo devastato dalla valanga. 

"Si tratta di cuochi, camerieri, addetti vari, più gli stagionali, e faccio appello agli imprenditori della zona perchè li aiutino con un lavoro - prosegue il sindaco - sono senza energie, quasi rassegnati, dentro ad un vuoto, non riescono ancora bene a metabolizzare quanto è successo. Lo stipendio di gennaio è forse l'ultimo che prenderanno e quindi chiederò alla Regione di aiutarli. Questo per noi è ancora il tempo del dolore". 

"La settimana prossima - spiega - faremo un consiglio straordinario al quale inviteremo i parlamentari abruzzesi perchè ci aiutino a entrare nel cratere sismico e dell'emergenza meteo, se no Farindola da sola non ce la fa". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui