• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RIGOPIANO: SOLDI DONAZIONI ARRIVANO AL TUTORE DEL PICCOLO SAMUEL

Pubblicazione: 27 novembre 2018 alle ore 20:12

CHIETI - I soldi delle donazioni raccolte per Samuel, il bambino di 8 anni che il 18 gennaio 2017 perse i genitori, Domenico 'Dino' Di Michelangelo, poliziotto di 41 anni in servizio a Osimo (Ancona), e Marina Serraiocco, 38 anni, commerciante, nel disastro dell'Hotel Rigopiano a Farindola (Pescara), sono arrivati tramite bonifico bancario al tutore del bambino, lo zio paterno Alessandro Di Michelangelo. 

A sbloccare la situazione il provvedimento di un giudice di Chieti che ha autorizzato il tutore provvisorio a richiedere al Comune di Osimo il trasferimento dei fondi su un conto corrente "pupillare", ossia un conto per minori sotto controllo del giudice. 

"È un piccolo passo avanti - spiega Di Michelangelo - per porre le basi per il futuro di mio nipote che ha già sofferto tanto per la perdita dei genitori. Ringrazio i tanti donatori da tutta Italia in particolare Marche, Lombardia e Lazio, la cui solidarietà è encomiabile anche se non potrà mai sostituire ciò che al bambino è stato tolto dalla tragedia di Rigopiano".

Nelle scorse settimane la vicenda aveva anche scatenato una polemica al Comune di Osimo dopo la richiesta di invio dei 130 mila euro confluiti nella raccolta "Un futuro per Samuel", avanzata da Maria Grazia Mariani, consigliera del Gruppo misto, che aveva contattato tramite un legale il giudice tutelare di Chieti, scoprendo che "nessuna somma" era stata liquidata "al minore e per esso al tutore provvisorio che è nella pienezza dei suoi poteri/doveri". 

L'intervento della consigliera era arrivato dopo che il sindaco Simone Pugnaloni, parlando di una "strumentalizzazione", aveva fatto sapere che i fondi raccolti per Samuel erano ancora trattenuti in attesa di conoscere dal giudice il "tutore definitivo". Nel frattempo una delle persone benefattrici aveva chiesto e ottenuto il rimborso dall'amministrazione della donazione di 360 euro. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui