• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RINCARI PEDAGGI: SINDACI RIUNITI A CARSOLI CHIEDONO
UDIENZA A MATTARELLA, ASSENTI L'AQUILA E AVEZZANO

Pubblicazione: 30 gennaio 2018 alle ore 13:30

di

L’AQUILA - I sindaci che stanno portando avanti la protesta contro i rincari autostradali, scattati a inizio anno con un aumento del 12,89 per cento sulla A24-A25, dopo aver portato le proprie istanze al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in Senato e alla Camera, chiederanno di essere ricevuti anche dal presidente della Repubblica e chiedono il parere dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac).

È quanto ribadito dagli amministratori laziali e abruzzesi nel consueto incontro del lunedì sera, a Carsoli (L’Aquila), nel quale si fa il punto della situazione.

Assenti i rappresentanti dei Comuni dell’Aquila e di Avezzano, ma come spiega ad AbruzzoWeb il sindaco di Carsoli, Velia Nazzaro, “non è la prima volta e non riusciamo a spiegarci questa cosa, sinceramente, visto che sono tra i Comuni più grandi. Dalla parte del Lazio c’è una maggiore presenza, le città più importanti ci sono tutte con i loro rappresentanti: Tivoli, Guidonia Montecelio, Vicovaro e molti altri Comuni in provincia di Roma”.

In ogni caso la protesta proseguirà: dopo l’incontro del 9 gennaio con il ministro Graziano Delrio e il sit-in dello scorso 24 gennaio a Roma, in cui le fasce tricolori hanno incontrato il presidente della commissione Lavori pubblici del Senato, Stefano Esposito, con Roberto Natale, portavoce del presidente della Camera Laura Boldrini e il capo di gabinetto della Prefettura della Capitale, Lucia Volpe, i sindaci chiederanno di essere ricevuti da Sergio Mattarella.

“Chiederemo di essere ricevuti dal presidente della Repubblica, Mattarella, al quale consegneremo una serie di delibere che stiamo approvando, in questi giorni, nei Consigli o nelle Giunte dei Comuni che aderiscono alla protesta”, aggiunge la Nazzaro.

Un tema, quello degli aumenti su A24 e A25, che sarà centrale, almeno per il i territori interessati, durante la campagna elettorale, ma su questo argomento il primo cittadino di Carsoli, anch'essa candidata alla Camera con +Europa, non si sbilancia: “Sicuramente è un tema caldo, ma anche una lama a doppio taglio - sottolinea - vedremo come verrà utilizzata dai vari partiti”.

Per la richiesta di accesso agli atti, invece, “bisognerà attendere i tempi tecnici - prosegue - poi decideremo come muoverci, ma l’indirizzo resta questo: una volta che avremo in mano tutta la documentazione procederemo con tutte le azioni del caso, anche legali se sarà necessario”.

“Tale richiesta, per conoscenza, è stata inviata anche a Raffaele Cantone, presidente dell’Anac, poiché in questo percorso sarà fondamentale anche il parere dell’anticorruzione - conclude la Nazzaro - Noi non ci fermiamo, saremo sempre dalla parte dei cittadini e porteremo avanti questa battaglia per loro”.

STOP A24-A25  AI PRIVATI, DA COMMISSIONE TERRITORIO REGIONE OK A RISOLUZIONE

La commissione Territorio del Consiglio regionale ha approvato una risoluzione nella quale viene chiesta la sospensione dei rincari dei pedaggi autostradali nelle autostrade A24 e A25, che collegano il Lazio e l'Abruzzo.

Il provvedimento è passato all'unanimità dei presenti dalla commissione, presieduta dal consigliere del Partito democratico Pierpaolo Pietrucci.

Nel documento si invitano il presidente della Giunta, Luciano D’Alfonso, e il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, "a porre in atto una strategia nei confronti del governo e degli enti preposti in due fasi: nel breve termine sospendere gli aumenti e individuare efficaci soluzioni per la riduzione per chi è maggiormente colpito, mentre nel medio e lungo termine adottare soluzioni volte alla riduzione dei costi di transito, come la declassificazione di alcuni tratti, un contributo da parte della fiscalità generale e il ritorno alla gestione pubblica della autostrade A24 e A25".

"Si tratta di atti importanti perché, nella nostra regione, lo sviluppo non può prescindere da fattori come l’efficacia e la sostenibilità delle connessioni infrastrutturali - ha detto Pietrucci - Non ho nessuna intenzione di mollare, la mia tenacia sarà costante”.

Sui rincari da settimane c’è in atto una mobilitazione nei territori delle due regioni con il coinvolgimento di numerosi sindaci che hanno promosso alcune manifestazioni di protesta.

A votare a favore, tutti i gruppi di maggioranza e delle opposizioni a eccezione del consigliere del gruppo misto in quota Liberi e uniti Leandro Bracco, che non ha partecipato al voto.

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: GIULIO SOTTANELLI (NOI CON L'ITALIA - UDC) INCONTRA I CITTADINI A ROSETO
domenica 25 febbraio
ELEZIONI: ENRICO DI GIUSEPPANTONIO (NOI CON L'ITALIA) INCONTRA I CITTADINI AL COMITATO ELETTORALE
domenica 25 febbraio
ELEZIONI: I CANDIDATI DI +EUROPA INCONTRANO I CITTADINI A TOCCO DA CASAURIA
domenica 25 febbraio
ELEZIONI: POTERE AL POPOLO, COMIZIO DI ACERBO A LETTOMANOPPELLO
domenica 25 febbraio
ELEZIONI: LIBERI E UGUALI, LUCA TELESE INTERVISTA NICOLA FRATOIANNI
domenica 25 febbraio
ELEZIONI: GLI APPUNTAMENTI DI CIALENTE E DELLA PEZZOPANE (PD)
martedì 27 febbraio
ELEZIONI: GLI APPUNTAMENTI DELLA PEZZOPANE, CIALENTE E PANEI (PD)
da oggi fino a martedì 27 febbraio
ELEZIONI: CIALENTE-PEZZOPANE, I PROSSIMI INCONTRI CON LA CITTADINANZA
da oggi fino a martedì 27 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui