• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RIPRESA POST-SISMA: E' ASSALTO A FARE CENTRO, CHI PRENDE DI PIU' E GLI ESCLUSI

Pubblicazione: 08 marzo 2018 alle ore 10:31

Via Antinori con il cantiere dei sottoservizi

L'AQUILA - Attività di ristorazione in cima alla classifica delle imprese beneficiarie del bando Fare Centro anche nella Linea B, quella relativa agli operatori che hanno avviato o intendono avviare l’attività ex novo successivamente al terremoto, che stanzia complessivamente 12 milioni di euro (presi dal 4% dei fondi per la ricostruzione) per sostenere il rientro delle attività economiche nel centro storico dell’Aquila e degli altri comuni del cratere sismico del 2009.

Delle 401 domande ritenute idonee, delle 527 presentate, sono subito finanziabili appena 63.

La graduatoria, presentata ieri dal vice presidente della Regione Abruzzo con delega alle Attività produttive Giovanni Lolli e dal direttore generale dell'Ente Vincenzo Rivera, arriva con più di due mesi di ritardo rispetto agli annunci, e ci vorrà ancora molto tempo, probabilmente mesi, prima che gli idonei inizino ad ottenere le somme riconosciute.

Delle 401 domande pervenute, 201 interessano il comune dell'Aquila, di cui 42 il solo centro storico. Tra i comuni con il maggior numero di istanze, dopo il capoluogo, ci sono Popoli (Pescara) con 29, Montorio al Vomano (Teramo) con 19 e Ovindoli (L'Aquila) con 10, quest'ultimo in particolare è stato un dato salutato con favore dal vice governatore, che lo ha indicato come un segnale positivo per l'economia turistica dell'Altopiano delle Rocche.

Complessivamente, 131 sono le domande arrivate da attività di di servizi di alloggio e ristorazione, 56 da attività professionali, 52 da commercio all'ingrosso e al dettaglio di autoveicoli e motocicli, 36 da attività manifatturiere, 29 da servizi di informazione e comunicazione, 33 da noleggio, agenzie di viaggio e servizi.

Spulciando nell'elenco degli idonei, tra quelli ad ottenere le somme maggiori spiccano l'agricampeggio Capestrano società agricola srl, a cui sono riconosciuti 200mila euro, Cambio vita srl, proprietaria del locale Fratelli-il bacaro di via Roio, a cui vanno 76.993 euro, Sapori srl che si intesta 79.655 euro, Essoquissi di Daniele Mancini sas, che attualmente gestisce la Capannina Lo zio, 61.695 euro, Monteselva srls di Barisciano con 121.756 euro, Uvaspina srls, 111.726 euro, Mafe export srls con 188.933 euro, Speakeasy snc, la società che gestisce il Public enemy con 112.088 euro.

Tra gli idonei che hanno ottenuto un punteggio inferiore, piazzandosi oltre il 63esimo posto e che quindi avranno la possibilità di accedere ai finanziamenti solo con l'eventuale scorrimento della graduatoria, poi, tra quelli coi fondi e i punteggi maggiori ci sono Arte dolce Rauco srl con 80.845 euro, Car Motors srls con 131.190 euro, Il parco la mongolfiera di Iampieri Chiara con 94.729 euro, Fortebraccio 99 srls con 148.182 euro, Poemi società cooperativa sociale, 149.772 euro, Varass srl con 185.470 euro.

Tra gli esclusi, infine, spiccano i nomi del chirurgo specialista in oftalmologia Germano Genitti, che tuttavia era risultato idoneo già nella Linea A con il negozio di ottica, dell'ingegnere Maurizio Floris, di Stefano Amicosante, che gestisce alcune attività di somministrazione, degli avvocati Francesca Lucia Laurenzi e Gaia Lucantonio, Team Center di Roberta Anzaldi, dell'agenzia Unipol Sai di Paolo Gliubich, di Sweet Home di Nicoletta Colaneri. (red.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

RIPRESA POST-SISMA: BANDO FARE CENTRO, DELLA LINEA B FINANZIATI SOLO IN 63 SU 401

L'AQUILA - Sono appena 63 su 401 domande ritenute idonee (527 le presentate), le istanze subito finanziabili nella graduatoria della Linea B del bando Fare Centro, che stanzia complessivamente 12 milioni di euro (presi dal 4%... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui