• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RISCHIO RINCARI A24-A25, LA PROTESTA DEI SINDACI IN DIRETTA VIDEO SU ABRUZZOWEB

Pubblicazione: 30 dicembre 2018 alle ore 18:46

L'AQUILA - Sindaci in protesta domani mattina al casello autostradale di L'Aquila Ovest per il rischio rincari del 19 per cento dei pedaggi di A24 e A25 a partire dal 1° gennaio 2019.

AbruzzoWeb seguirà in diretta video su Facebook la protesta a partire dalle ore 9.

Intanto, il sindaco di Aielli (L'Aquila), Enzo Di Natale, ha invitato "tutti i cittadini ad unirsi alla manifestazione di protesta. Dobbiamo manifestare tutti insieme perché ad oggi nessun provvedimento è stato adottato dal Governo, nessun Decreto per impedire l’ennesimo rincaro dei pedaggi sulle nostre autostrade. Se tali aumenti dovessero essere confermati, significherebbe che il rincaro sarebbe del 19 per cento". 

"L’aumento va scongiurato e lo si può fare unendo le forze, non lasciando i sindaci soli, andando contro chi, vuole danneggiare ancora una volta la nostra regione", ha detto quindi il primo cittadino.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

...
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui