ROSCIANO: I RIFIUTI DIVENTANO OPERE D'ARTE, I BAMBINI
ESPLORANO I CONTINENTI TRA DANZE, MOSTRE E LETTURE

Pubblicazione: 20 giugno 2018 alle ore 16:19

ROSCIANO - Danze multietniche e una lettura animata per raccontare una storia i cui protagonisti risolvono i problemi dell'ambiente trasformando oggetti di riciclo in opere d'arte. È lo spettacolo che metteranno in scena sabato 23 giugno al Centro esploratorio di Villa Oliveti di Rosciano (Pescara) i piccoli partecipanti al laboratorio "Io rifiuto i rifiuti", allestito dall'Associazione Arte Suoni Colori (Asc).

Esplorando i 5 continenti i bambini hanno lavorato per allestire una mostra di sculture realizzate con materiali diversi. Le attività Asc proseguiranno il 25 con una "Giornata creativa" sostenuta dalla Pro loco con il contributo dell'azienda vinicola Marramiero, con 25 bambini partecipanti al concorso "Disegna il logo per la tua Pro loco".

Il 2 luglio inizieranno i campus estivi creativi 2018; tra le attività la musicoterapia a cura di Rogerio Celestino, per sviluppare le capacità di ascolto e imparare a percepire i fenomeni sonori interagendo con l'universo sonoro e sviluppando l'intelligenza musicale.

Con il laboratorio di circo a cura di Valentina Floro, i partecipanti si avvicineranno alle arti circensi attraverso il movimento, l'equilibrio, la giocoleria, l'espressività della clowneria, alle improvvisazioni teatrali, ai trampoli.

E poi teatro a cura di Fiorella Paone con approccio ludico per potenziare autostima, fisicità, capacità di stare in gruppo e modulare la voce. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui