RUBA CAMION DA AZIENDA GIULIESE,
PUGLIESE ARRESTATO IN AUTOSTRADA

Pubblicazione: 27 luglio 2017 alle ore 12:44

GIULIANOVA - Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Giulianova hanno arrestato per furto di autocarro Leonardo Zingarelli, 43enne di Cerignola (Foggia), nullafacente, pregiudicato.

L’uomo dopo essere entrato all’interno di un’azienda edile di Giulianova si è impossessato di un autocarro Renault 150 per poi allontanarsi tranquillamente.

Il proprietario del mezzo, ignaro di quanto accaduto, seduto tranquillamente a gustarsi un caffè al bar, si è visto transitare davanti agli occhi il proprio camion e dopo un primo momento di smarrimento ha telefonato ai carabinieri riferendo anche la direzione del fuggitivo.

A quel punto la gazzella dei carabinieri si è diretta verso Mosciano reputando plausibile che il mezzo si stesse dirigendo verso l’autostrada.

Avuto contezza da alcune persone presenti al casello del transito dell’autocarro, i militari hanno imboccato la A14 in direzione sud e dopo alcune decine di km hanno raggiunto il veicolo e, dopo aver individuato una piazzola idonea e sicura, hanno fermato il mezzo arrestando immediatamente l'uomo, che non ha opposto alcuna resistenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui