• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

RUBA SU AUTO IN SOSTA: 49ENNE ARRESTATO A ORTONA NELLA NOTTE

Pubblicazione: 03 agosto 2018 alle ore 21:03

CHIETI - È stato condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione, 800 euro di multa e all'obbligo di firma quotidiana presso la stazione Carabinieri di Chieti, un cittadino lettone di 49 anni che la notte scorsa è stato arrestato dai carabinieri di Ortona dopo aver rubato su alcune auto parcheggiate lungo la strada Postilli-Riccio, l'arteria che college le due località della città di Ortona.

È stato un cittadino, nel cuore della notte, a sentire il rumore di un finestrino rotto e a telefonare al 112: quando i militari sono arrivati sul posto, l'uomo ha inforcato un bicicletta per tentare la fuga ma è stato subito bloccato.

Al lettone sono stati trovati un portafoglio contenente 40 euro, un bancomat, un coltello a serramanico e un paio di forbici.

Anche la bicicletta su cui l'uomo stava fuggendo è risultata rubata poco prima nel giardino di un turista che abita nella zona.

Per l'uomo sono dunque scattate le manette, con l'accusa di furto aggravato, e la denuncia per il porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.

Nella tarda mattinata di oggi è stato processato e condannato dal giudice del Tribunale di Chieti Valentina Ribaudo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui