RUGBY: BIONDI PASSA CARTELLINI DA POLISPORTIVA A CLUB, ''NIENTE SOLDI MA IMPEGNO''

Pubblicazione: 04 ottobre 2017 alle ore 16:49

Pierluigi Biondi

L'AQUILA - Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha ricevuto questa mattina i vertici della Polisportiva L’Aquila rugby che hanno consegnato nelle mani del primo cittadino i nulla osta degli atleti ceduti, in prestito o a titolo definitivo, all’Aquila rugby club.

Successivamente, a palazzo Fibbioni, il direttore generale dell’Aquila Rugby Club, Luigi Fabiani, ha ritirato la documentazione necessaria per il tesseramento dei giocatori in vista del match di domenica con la Gran Sasso Rugby.

“Non ho preso in consegna né assegni né cambiali - precisa il sindaco - ma l’impegno morale che L’Aquila Rugby Club ottemperi a quanto pattuito: adesso ci sono le condizioni perché la stagione dei neroverdi parta".

"A questo punto rivolgo un appello alla città e alle forze imprenditoriali perché si stringano attorno a un simbolo di questa terra che, seppur tra mille difficoltà, ha iniziato un percorso che andrà sostenuto fino alla fine del campionato”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

RUGBY: CARTELLINI DA POLISPORTIVA A CLUB, SI GIOCA; ''MA C'E' POCA SOLIDITA', MEGLIO UN'UNICA SOCIETA'''

di Alberto Orsini e Alessia Centi Pizzutilli
L’AQUILA - L'Aquila Rugby Club potrà giocare la seconda giornata del campionato di serie A e scongiurare, almeno per il momento, la cancellazione dai campionati. È l'esito finale di una convulsa giornata in cui la società "gemella" Polisportiva... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui