• Abruzzoweb sponsor

SALARIO MINIMO: ACERBO, ''PD VERGOGNA, 9 EURO SONO TROPPI?''

Pubblicazione: 18 febbraio 2020 alle ore 16:17

PESCARA - "Possibile che il Partito democratico non riesca a fare una piccola cosa di sinistra nemmeno sul salario minimo?"

L'accusa arriva da Maurizio Acerbo, segretario nazionale Rifondazione Comunista - Sinistra Europea, pescarese ed ex consigliere regionale.

"M5S ha proposto una misura doverosa come l'introduzione del salario minimo a 9 euro - spiega Acerbo -. Ora apprendiamo da alcuni quotidiani che si sarebbe raggiunto l'accordo nella maggioranza per abbassarlo a 7,5-8 euro lordi o meglio a un salario mediano del 70%, un modo per indorare la pillola dati i salari da fame italiani".

"In sintesi il PD raccogliendo le posizioni di Confindustria sta devitalizzando una proposta positiva visto che in Italia ci sono milioni di lavoratori al di sotto dei 9 euro. Continuare a rappresentare il PD come "la sinistra" è una delle tante fake news in circolazione. 

Il salario minimo, come già accaduto al reddito di cittadinanza, rischia di essere snaturato dalla resistenza di forze che fanno proprio il punto di vista della Confindustria. Ieri la Lega, oggi il PD. E' vergognoso quello che sta accadendo", conclude Acerbo 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui