SANITA': GIOVANE MEDICO CHIETINO IN AFRICA PER AIUTARE LE PARTORIENTI

Pubblicazione: 07 aprile 2017 alle ore 13:41

CHIETI - Raffaella Marino, 32 enne originaria di Chieti specializzanda in pediatria, domenica prossima parte per l'Etiopia, dove lavorerà insieme a Medici con l'Africa Cuamm all'interno dell'ospedale di Wolisso.

Grazie al progetto Junior Project Officer del Cuamm, dedicato agli specializzandi, potrà passare sei mesi della propria formazione in un ospedale africano, al fianco di un tutor esperto, per imparare a lavorare in contesti a risorse limitate.

Per Raffaella Marino, Wolisso è un luogo già conosciuto: nello stesso ospedale è stata in passato, all'interno del Wolisso Project, dedicato agli studenti di medicina. Raffaella è stata con lo stesso progetto anche in Tanzania, sempre in un ospedale del Cuamm.

"La mia partenza per Wolisso - spiega - è tecnicamente un ritorno: ne sono entusiasta, perché l'ho sempre desiderato. Le esperienze fatte in Africa con il Cuamm mi hanno dato la carica, una spinta decisiva per andare avanti nel mio percorso di formazione. È un grande dono stare in Africa, io ne ho bisogno, mi piace il fatto che con il proprio lavoro si possa entrare davvero in sintonia con le persone. Mi sorprende anche a volte che, nonostante le differenze, i pazienti mi lascino occuparsi di loro, che si fidino. Per me Wolisso ha un valore particolare: se oggi so che mi piace occuparmi dei neonati è perché lì per la prima volta ho avuto l'occasione di stare in sala parto. Una grande emozione che non dimenticherò mai".

Nell'ospedale di Wolisso è attivo il progetto 'Prima le mamme e i bambini, 1.000 di questi giorni', teso a garantire l' assistenza sanitaria alle donne per tutto il corso della gravidanza, al momento del parto e per i primi due anni di vita del bambino.

L'esperienza del medico chietino rinforza il rapporto tra Medici con l'Africa Cuamm e l'Abruzzo, dove è attivo il gruppo di appoggio Medici con l'Africa Cuamm Abruzzo - Chieti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui