SANITA': L'AQUILA, INCONTRO ALLA MEDIA 'ALIGHIERI' PER PARLARE DI SCOLIOSI

Pubblicazione: 08 novembre 2016 alle ore 13:25

Daniela Gennaro

L’AQUILA - Comincia domani, mercoledì 9 novembre, alle ore 9.30 all’Aquila presso la scuola media “Dante Alighieri” in via Acquasanta, la campagna informativa nelle scuole del capoluogo per sensibilizzare giovani e famiglie sui rischi della scoliosi.

“Di questa patologia si parla poco, ma è davvero importante nel fanciullo, ecco perché abbiamo deciso di avviare una vasta campagna per una prevenzione efficace, in cui la famiglia e la scuola devono fare squadra con i medici”, spiega la dottoressa Daniela Gennaro, direttore sanitario del Centro di cura Salus, che cura l’opera di prevenzione assieme al dottor Francesco Bizzarri dell’Università dell’Aquila, attualmente presidente del Cus.

L’incontro con gli studenti della “Alighieri” vedrà la presenza di sette classi di prima media. Il secondo appuntamento sarà invece per martedì 15 novembre, alle 9.30 presso la scuola “Carducci”.

L’operazione-scuole ha preso il via con il convegno scientifico dello scorso marzo “Stato dell’arte della scoliosi” all’Auditorium del Parco del Castello, alla presenza dei maggiori esperti in campo nazionale. Da quel momento è cominciata la distribuzione alle famiglie aquilane di un opuscolo stampato in 15 mila copie come guida utile contenente le domande più comuni sul tema e le risposte degli esperti.

“Da quell’evento è nata una stagione di screening e prevenzione con lo scopo di creare una stretta sinergia tra scuola, famiglie, pediatri, medici di medicina generale, ortopedici e fisiatri”, fa notare il dottor Bizzarri.

L’evento e l’attività sono organizzati con il patrocinio della Società italiana di ginnastica medica (Sigm), della Regione Abruzzo, della Provincia e del Comune dell’Aquila, del Dipartimento di Scienze cliniche applicate e biotecnologiche (Discab) dell’Ateneo aquilano, dell’Ordine provinciale dei medici, del Cus L’Aquila e della Osteopathy School, con il contributo di Salus, Sanitaria ortopedica marsicana, Fisioterapy, Fondazione Carispaq, Cingoli, Bper e Capitank.

Centri di riferimento per la valutazione dei ragazzi e l’attuazione di programmi terapeutici saranno il Centro di cura Salus presso il direzionale Strinella 88 in via Pescara,e lo studio Fisioterapy di Margherita e Alessia Andriulo in viale Corrado IV.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui