• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

SANITA': MINISTERO PUBBLICA DATI LIVELLI ASSISTENZA, ABRUZZO PROMOSSO

Pubblicazione: 10 gennaio 2019 alle ore 20:38

ROMA - Piemonte al top nell'erogazione dei livelli essenziali di assistenza e Calabria in coda, mentre ben 16 sono le regioni che ottengono complessivamente una valutazione positiva.

E' quanto emerge dai risultati della Griglia Lea 2017 pubblicata dal Ministero della salute e in cui, per la prima volta, vengono forniti anche i punteggi delle Regioni a statuto speciale non sottoposte a verifica adempimenti. 

Il Piemonte guida le otto Regioni che ottengono un punteggio superiore a 200 (Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lombardia, Umbria, Abruzzo e Marche). Altre otto si collocano tra 200 e 160 punti, il livello minimo accettabile: Liguria, Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Provincia Autonoma di Trento, Lazio, Puglia, Molise e Sicilia. 

Le Regioni, per poter accedere al maggior finanziamento del Servizio sanitario Nazionale, sono tenute a una serie di adempimenti tra cui il mantenimento dell'erogazione dei Livelli essenziali di assistenza, che deve avvenire in condizione di appropriatezza, adeguato livello qualitativo ed efficienza.

Questo "viene certificato attraverso l'utilizzo di un set di 33 indicatori (cosiddetta Griglia Lea) ripartiti tra l'attività di assistenza negli ambienti di vita e di lavoro, l'assistenza distrettuale e ospedaliera". La verifica di tali adempimenti non riguarda le Regioni a statuto speciale (Pa Trento, Pa Bolzano, Valle d'Aosta, Sicilia e Sardegna) che però quest'anno per la prima volta sono state comunque monitorate. In alcune, tuttavia, in particolare per la PA di Bolzano, si evidenzia il "mancato invio di alcuni flussi informativi obbligatori".

Mentre per cinque Regioni il punteggio è inferiore a 160 e si rilevano diverse criticità nell'area della prevenzione e dell'assistenza a anziani e disabili: Campania, Valle d'Aosta, Sardegna, la Provincia Autonoma di Bolzano e Calabria.

In particolare quest'ultima raggiunge un punteggio inferiore rispetto all'anno precedente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

...
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui