• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

SBRONZO DOPO JUVE-REAL MADRID
PRENDE A PUGNI CARABINIERE

Pubblicazione: 05 aprile 2018 alle ore 10:13

Una gazzella dei carabinieri

FRANCAVILLA - Qualche bicchiere di troppo al bar e la sconfitta della sua squadra del cuore, martedì scorso, hanno fatto entrare un uomo di 61 anni in un vortice di violenza, scattata alla vista dei carabinieri.

Per D.D.L., pugliese della provincia di Foggia e residente a Francavilla (Chieti) è scattato l'arresto per violenza, resistenza, lesione a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza.

Processato per direttissima ieri, l'uomo é stato condannato a 8 mesi di reclusione, pena sospesa.

L'uomo, come racconta ChietiToday.it, ha deto di non ricordare nulla della sera in cui la Juve è stata sconfitta da Real Madrid e di quando è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri lungo viale Alcyone, mentre stava guidando la sua auto.

Sottoposto all'alcol test, il 61enne è risultato positivo. Per lui è scattato il ritiro di patente, una multa e il sequestro dell'auto.

Ma l'uomo, in preda ai fumi dell'alcol e alla delusione per la partita di calcio, ha cominciato a inveire contro i carabinieri di Chieti sferrando due pugni in volto a uno di loro, che ha avuto 7 giorni di prognosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui