SCATTI DI MODA IN TOUR 2017: ECCO LA BELLA OLEKSANDRA, ITALIANA D'UCRAINA

Pubblicazione: 04 luglio 2017 alle ore 18:18

L'AQUILA - Oleksandra Nalyvaychuk (o Aleksandra, come la chiamano in tanti), ucraina di origine ma in Italia, a Pescara, dalla tenera età di sei anni, è la quinta ed ultima modella scelta per il progetto Scatti di moda in tour, organizzato dal fotografo aquilano Alessandro Luciani in scena a Tropea, in Calabria, dal 15 luglio al 4 agosto prossimi.

La sua scheda - si legge in un comunicato - ha destato scalpore immediatamente: biondo platino, per l'occasione già riportato ad un colore più naturale, 1 metro e 75 centimetri di altezza, taglia 38, quarta di seno, misure 90/60/90 da far invidia alle fotomodelle già affermate.

Di lei - prosegue la nota - colpiscono soprattutto la grande simpatia, la naturalezza, la sua mente sognante, persino la sua fissazione con il mondo delle favole e con gli unicorni.

IL RESTO DELLA NOTA

Nel suo curriculum da fotomodella, servizi fotografici vari di intimo, moda mare, abiti sposa e cerimonia, abbigliamento sportivo e casual.

Le sue passioni, condivise con la sua amica Barbara Vasini, anch'essa modella del progetto, sono studiare il giapponese e disegnare. Un tratto distintivo del suo carattere è forse anche la pigrizia, ama infatti spostarsi dal divano al letto e viceversa con grandissime agilità e capacità atletica.

Il suo sogno nel cassetto è quello di diventare attrice, ma la carriera è lunga e gli studi da fare sono veramente tanti.

Agli occhi degli organizzatori è risultata, nonostante la sua pigrizia, "una ragazza molto solare e socievole, fantasiosa e sensibile", spiega l'organizzatore del progetto Scatti di moda in tour Alessandro Luciani.

"La sua buona capacità nel posare, la sua mimica facciale e i suoi tratti dell'est hanno lasciato poco da pensare a tutto lo staff organizzativo eliminando ogni dubbio. Si aggiunge poi la sua fisicità, la sua sensualità innata e le sue ottime proporzioni fisiche", le parole di Luciani.


"Sogno un progetto che si sviluppi per ben tre mesi, dalla metà di giugno alla metà di settembre, sicuramente non subito ma con un buon lavoro ci si potrebbe arrivare. Un progetto che coinvolga aziende nazionali e che veda l'alternarsi delle modelle ogni due settimane così da poter diversificare l'offerta e coinvolgere più persone possibili", afferma infine il fotografo aquilano. 

Oleksandra, dal canto suo, crede che questa esperienza le permetterà "di fare tante conoscenze", di ritrovarsi "di sana pianta in un progetto innovativo". 

"Non avevo mai sentito una formula simile in passato. Un gruppo di persone più o meno tutte della mia stessa età, coordinate da Alessandro Luciani che non conoscevo in precedenza ma che, a giudicare dai suoi lavori passati, sembra essere veramente bravo", dice la giovane modella.

"Ci aspettano posti stupendi, un mare meraviglioso che purtroppo in Abruzzo non vedremo mai. Spero di poter posare anche in foto di coppia o comunque in gruppo per il progetto. Ed è bello essere protagonista come modella, è una gran bella sensazione, ma il lavoro di gruppo è sicuramente più soddisfacente", prosegue. 

"Le dirette video saranno una chicca - dice ancora - qualcosa che normalmente si fa per gioco, per sperimentare e avere un rapporto ancora più diretto con amici e conoscenti sui social. Non credo che staremo in imbarazzo, forse solo per le prime dirette un po', ma poi ci faremo l'abitudine e sarà anche piacevole essere protagonisti di questa specie di 'Grande Fratello' della moda.

Cercheremo di non vergognarci di nulla, in fin dei conti non facciamo nulla che non si faccia già naturalmente in giro per casa o in spiaggia. E' solo una sensazione quella di imbarazzo ma credo immotivata perchè comunque che siano duecento persone a vederti in spiaggia o migliaia sul web, non cambia nulla, rimarremo sempre noi stessi e quel che siamo è quel che conta veramente".

"Forse è un modo forse più vero di rappresentarsi. Spesso nei selfie e nei piccoli video che si postano non si è naturali e non viene fuori quello che può passare nella testa in quel momento. Esattamente l'opposto delle dirette che andremo a fare che saranno lunghe e frequenti durante l'arco della giornata. Inutile nascondersi quindi e anzi speriamo siano un buon modo per essere notate da qualcuno e magari trovare qualche altro lavoro, magari in tv", conclude.

Per quel che riguarda il progetto, ad occuparsi della cucina sarà una new entry: Adriana Di Stefano, sorella dell'assistente del progetto Alessio Di Stefano, che ben volentieri ha accettato la proposta.

Emanuela Di Cola, chef del progetto, ha accettato una nuova collaborazione con una grande azienda a Roma e da oggi stesso ha iniziato la formazione per essere inserita poi come dipendente. A lei un grande in bocca al lupo.

Luciani sarà aiutato da Alessio Di Stefano e Mattia Di Natale, ancora alle prime armi nel settore foto e video ma ben promettenti.

Perla dello staff è Ilaria Matarazzo, titolare della To Be Academy di Lamezia Terme in provincia di Catanzaro, che si occuperà del loro make-up ogni giorno, della cura del viso e delle loro acconciature.

Un fortunatissimo incontro sul web, potenza dei social, che è andato a buon fine durante il sopralluogo a Tropea che si è svolto alla fine dello scorso aprile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui